Miriam Leone di profilo al mare

C’è qualcosa sul web che sta catturando l’attenzione di tutti, o meglio, c’è qualcuno che sta scatenando un’infinità di commenti. Parliamo della bellissima attrice italiana, nonché ex Miss Italia, Miriam Leone. La catanese classe 1985 sta vestendo in questi giorni i panni dell’affascinante Eva Kant, compagna di Diabolik in un film a lui dedicato e girato in queste settimane a Bologna. La personificazione del personaggio-fumetto è qualcosa di strepitoso.

Diabolik: pioggia di elogi per Lady Kant

Che Miriam Leone sia una donna dotata di notevole bellezza era indubbio ancor prima che finisse in prima pagina nelle vesti della ladra più affascinante dei fumetti.

C’è però da dire che avvolta dalla tuta nera e con biondi capelli raccolti in uno chignon, tipico outfit di Lady Kant, è riuscita davvero a far venire dei mancamenti al pubblico. A svelare nel particolare alcuni scatti “segreti”, rubati proprio sul set di Diabolik (in questo specifico caso non a Bologna ma a Courmayeur) è il settimanale Chi.

Luca Marinelli, il volto del “re del terrore”

Fotografie rubate ad una ladra di gioielli da schianto. Si sprecano i commenti su Facebook e su Instagram, arrivati proprio ad elogiarne il fascino. “Bella come poche“; “Che spettacolo“; “Aah lei è perfetta“; “Meravigliosa“.

Ed effettivamente sono commenti difficili da smentire di fronte alla trasformazione della Leone. Al suo fianco ovviamente, sul set, c’è poi Diabolik in persona: nientemeno che Luca Marinelli.

L’attore romano presterà i suoi occhi azzurri al suo re del terrore e anche lui, come la Leone, sta già collezionando ancor prima della messa in scena della pellicola, un successo invidiabile. Vincitore del David di Donatello per Lo chiamavano Jeeg Robot come miglior attore non protagonista, anche la carriera di Marinelli può essere descritta come una delle più floride ascese verso l’Olimpo del cinema.

L’Italia come sfondo: la metamorfosi di Clerville

Parlando della pellicola in sé, a cura dei Manetti Bros, previsto nelle sale nel prossimo 2020, le riprese hanno avuto inizio lo scorso 30 settembre.

In tutto questo, chi darà la caccia alla coppia di temibili ladri? Ad interpretare il ruolo di Ginko nel film, sempre ad un passo dal riuscire ad arrestare Diabolik, sarà Valerio Mastandrea. Anche lui attore e regista italiano candidato per ben 10 volte al David di Donatello. A far da cornice, la bellezza italiana: il frutto dell’estro delle sorelle Giussani si muoverà tra Bologna, Milano e Trieste che diventeranno la famosa Clerville.