Paola Michelini

Se di Giulia Michelini, interprete di Rosy Abate nell’omonima serie televisiva andata in onda su Canale 5, si conosce molto, non altrettanto si può dire della sorella Paola. Forse non tutti sanno, infatti, che il ruolo di Regina Santagata, sorella della protagonista nel telefilm, è interpretato proprio da Paola Michelini. Sorelle sul piccolo schermo e anche nella vita reale, dunque, in un rapporto che, come loro stesse ammettono, si è rinsaldato sia nella vita privata che in quella professionale.

La passione per la recitazione

Come è stato recitare con Giulia? Vorrei dire difficile, strano, complicato – ha ammesso Paola in un’intervista al settimanale Spy ma la verità è che ci siamo ammazzate dalle risate.

Ancora oggi la ritengo l’esperienza più divertente di tutta la mia vita”. Cinque anni di differenza con la sorella, Paola aveva già avuto altre esperienze come attrice di spettacoli teatrali. Nel 2009 la passione per la recitazione, evidentemente un denominatore comune in famiglia, aveva portato per la prima volta il suo destino ad incrociarsi con quello di Giulia. Le due sorelle, infatti, avevano recitato insieme in Cado dalle nubi, il film diretto da Gennaro Nunziante e interpretato da Checco Zalone.

Il successo di Rosy Abate e i progetti futuri

Fidanzata con l’attore Niccolò Senni, Paola non fa mistero di aver attraversato momenti anche problematici con Giulia: “I nostri 5 anni di differenza, soprattutto nella fase dell’adolescenza, si sono fatti sentire spesso – ha raccontato – Ci siamo ritrovate e capite quando è arrivato Giulio, il figlio di mia sorella”.

In quel momento sarebbe stato difficile immaginare che, ad anni di distanza, un rapporto tra sorelle avrebbe finito per fare da sfondo ad una serie televisiva di così grande successo come Rosy Abate.

La popolarità raggiunta, soprattutto da Giulia, non sembra però aver innescato particolari gelosie in famiglia: “Non mi pesa essere la ‘sorella di’, anche perché lo sono solo di punto di vista mediatico – ha spiegato Paola – Nella vita di tutti i giorni ho la mia identità, i miei amici e il mio lavoro”.

Per l’attrice gli impegni non mancano e già il prossimo anno, sempre accanto alla sorella, porterà in teatro vari progetti, tra cui l’adattamento di Piccole donne.

(Immagine in alto: Facebook / paolamicheliniofficial)