elisoccorso

Drammatico incidente questa mattina a Iglesias, comune sardo in provincia del Sud-Sardegna. Un suv, alla cui guida si trovava un giovane che si è fermato a prestare soccorso, ha investito una donna di 67 anni che stava attraversando la strada tenendo per mano la nipote che stava portando a scuola. Per l’anziana donna a nulla è valso l’intervento dei medici del 118.

Investite dal bus a Iglesias

Una tragedia quella che si è consumata in località Serra Perdosa a Iglesias, in Sardegna. Erano circa le 8 di questa mattina quando una nonna 67enne stava attraversando la strada insieme alla nipotina con l’intento di portarla a scuola non lontano dal Costantino Nivola, un istituto scolastico.

Mentre attraversavano la strada è sopraggiunto un suv, un Ford EcoSport alla cui guida si trovava un giovane automobilista.

Morta la 67enne, stabile la bimba

Per motivi ancora da chiarire – in corso in questi momenti la ricostruzione della dinamica dell’incidente – il suv ha travolto la nonna e la nipotina. Disperate le condizioni della 67enne, morta poco dopo l’arrivo dei soccorsi sul luogo dell’incidente. I medici, sopraggiunti con un elisoccorso, hanno cercato in tutti i modi di salvarle la vita intubandola. Sempre a bordo dell’elisoccorso, la donna è stata colpita da un arresto cardiocircolatorio che le è costato la vita.

La bimba ricoverata al Cto

Da subito parsa grave anche la bimba, la piccola di poco più di 8 anni è stata velocemente soccorsa e trasferita in ospedale, il Cto di Iglesias, dove è stata sottoposta a tempestivi accertamenti. Ora le sue condizioni sarebbero migliorate. Sempre al Cto è stato ricoverato anche l’automobilista del suv, sottoposto a numerosi accertamenti di rito ma non risulterebbe essere rimasto ferito nell’impatto.