bus contro un albero

È di oltre 40 feriti il bilancio dell’incidente che ha coinvolto un bus di linea a Roma: per cause ancora da accertare, il mezzo è finito contro un albero. 9 persone sarebbero in gravi condizioni ma non in pericolo di vita. L’impatto è avvenuto poco dopo le 9 del 16 ottobre, lungo via Cassia, all’incrocio tra via Oriolo Romano e via San Godenzo. La posizione del conducente – al quale gli inquirenti hanno sequestrato il telefono cellulare – è ora al vaglio.

Bus finisce contro un albero: oltre 40 feriti

Il bilancio dello schianto di un bus di linea contro un albero è di oltre 40 feriti, 9 dei quali sarebbero in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 9 su via Cassia, e la dinamica è al vaglio della polizia locale che indaga sull’accaduto.

L’autista del mezzo è stato sottoposto ad accertamenti sul tasso alcolemico e sull’eventuale assunzione di droghe, ed entrambi sarebbero risultati negativi. Lo riporta Ansa, aggiungendo anche alcune ipotesi su cui si starebbe lavorando in queste ore: non sarebbe esclusa la pista di un guasto, così come quella di una distrazione del conducente.

Sequestrato il cellulare dell’autista

Per chiarire l’eventualità di una distrazione alla guida, gli inquirenti hanno proceduto al sequestro del telefono cellulare dell’autista, provvedimento necessario a svolgere una perizia che stabilisca se, al momento dell’incidente, era impegnato nell’utilizzo del dispositivo.

La Procura di Roma indaga per lesioni, con fascicolo aperto a carico di ignoti. Anche l’autista è rimasto ferito e sarebbe stato trasportato al Santo Spirito in codice rosso.

Il sindaco della Capitale, Virginia Raggi, ha commentato l’accaduto dopo una visita al Fatebenefratelli, tra gli ospedali che si stanno occupando dei feriti, come riporta Ansa: “È una situazione terribile, che ha lasciato tutti sotto shock“. Dopo il sequestro del bus, sull’incidente è stata aperta anche un’inchiesta interna da parte di Atac.

*immagine in alto: fonte/Twitter Vigili del Fuoco, dimensioni modificate