Cronaca

Milano Linate: 42enne trovato morto nel parcheggio con mani e piedi legati

Erano circa le 11 di questa mattina quando nel parcheggio di Linate è stato ritrovato il corpo di uomo privo di vita con mani e piedi legati con del fil di ferro
Aeroporto di Milano Linate

Filtrano davvero pochissime informazioni circa quanto scoperto questa mattina a Linate. Secondo quanto riportato dalle fonti locali, di questa mattina il ritrovamento di un uomo – presumibilmente un clochard – trovato privo di vita nel parcheggio dall’aeroporto meneghino.

42enne senza vita nel parcheggio di Linate

Difficile riuscire al momento ad abbozzare quanto possa essere accaduto al 42enne il cui corpo è stato ritrovato questa mattina privo di vita nel parcheggio dell’aeroporto di Linate.

Secondo quanto sono riusciti a raccogliere gli inquirenti sul luogo, il corpo apparterebbe ad un uomo di origine italiana la cui identità non è stata per ora svelata e sarebbe un senza tetto.

Da indagare sulla causa della morte: l’uomo è stato trovato con mani e piedi legati con del filo di ferro il che fa indubbiamente presumere che ci sia stata una violenza o un’aggressione prima della morte.

::: ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO :::

Potrebbe interessarti