camionetta dei vigili del fuoco

Il maltempo continua ad imperversare il Nord Ovest della penisola e la Protezione Civile ha diramato in queste ore diverse allerte su specifiche regionali, quelle esposte a più rischi per la pioggia prevista nelle prossime ore. Registrati intanto a Milano numerosi danni provocati proprio dalla perturbazione di queste ore mentre le linee ferroviarie che collegano Genova-Milano così come Genova-Torino risultano essere al momento ferme proprio a causa del maltempo.

Pioggia, allerta in Liguria, Piemonte e Lombardia

Dalle prime luci del giorno la pioggia non ha smesso di imperversare la Liguria e il Piemonte, entrambe regioni interessate dall’allerta gialla diramata dalla Protezione Civile.

Come si legge nel comunicato sempre della Protezione Civile, continuano ad essere previste forti precipitazioni che interessano principalmente le regioni a Nord-Ovest della penisola ove in questo momento iniziano ad essere registrati i primi danni.

Rete ferroviaria ferma tra Piemonte e Liguria

Di queste ore la notizia che riguarda la linea ferroviaria, paralizzata dalle piogge nei tratti che collegano il capoluogo ligure a Milano e Torino. Del tutto sospesa al momento, fino a comunicazione contraria, il tratto che collega Cassano e Arquata Scrivia/Novi Ligure, al confine tra Liguria e Piemonte così come risulta sospesa anche la circolazione ferroviaria tra Rossiglione e Ovada.

Nubifragio a Milano, si teme per Seveso e Lambro

Danni anche ad Alessandria dove si stanno registrando le prime esondazioni dovute alla pioggia. Non migliore la situazione in questi momenti a Milano: un forte nubifragio ha allagato il capoluogo lombardo sul quale è vigente l’allerta arancione. Ancora altissima sempre in Lombardia l’attenzione nei confronti dei fiumi Seveso e Lambro, entrambi a rischio esondazione. Come comunicato dai Vigili del Fuoco, numerosi sono stati anche gli interventi resi necessari da parte dei soccorsi nel Pavese, a Rivanazzano, paese paralizzato da un forte nubifragio.