tir fermato nell'essex

È sconcertante la scoperta fatta questa mattina intorno all’1:40 nell’Essex, nel sud-est dell’Inghilterra. Un container è stato intercettato dagli agenti della polizia: al suo interno sono stati rinvenuti 39 cadaveri, presumibilmente 38 corpi adulti e uno di un adolescente che al momento permangono senza identità. Secondo quanto riferito da fonti locali, le 39 persone potrebbero essere dei migranti.

Inghilterra: 39 cadaveri dentro un container

Sirene spianate e tutta la zona industriale, a 30 km dal centro di Londra, paralizzata e circondata da agenti di polizia. Un risveglio orribile per i residenti di Essex, nell’Inghilterra meridionale. È stato fermato nelle prime ore di mercoledì un tir che sarebbe presumibilmente arrivato in Inghilterra dalla Bulgaria il 19 ottobre scorso.

Nel container del tir, guidato da un camionista originario dell’Irlanda di 25 anni, come conferma il Daily Mail, sono stati ritrovati i corpi senza vita di 39 persone.

Ancora senza identità i corpi ritrovati

Sono pochissime le notizie che riescono a filtrare su un ritrovamento così agghiacciante e che lascia immaginare che dietro a questa scoperta possa agitarsi qualcosa di ancor peggiore. Secondo quanto confermato dalla polizia, il tir avrebbe viaggiato in questi giorni da Holyhead, nella contea di Anglesey, Galles, luogo conosciuto per essere punto di arrivo e partenza di numerosi traghetti che collegano l’Inghilterra all’Irlanda.

Sull’identità delle persone ritrovate senza vita è davvero molto difficile discorrere. Lo stesso sovrintendente capo, Andrew Mariner, ha così dichiarato al Daily Mail: “Stiamo provando a identificare alcune vittime, tuttavia prevedo che questo potrebbe essere un lungo processo“.

Arrestato il conducente 25enne

Intanto si ha conferma sempre dalle fonti inglesi dell’arresto del conducente del camion, il 25enne nord-irlandese, fermato con l’accusa di omicidio e sul quale indagheranno gli agenti. Di questa mattina il commento a margine della drammatica notizia da parte di Priti Patel, la politica inglese del Partito Conservatore nonché Segretario di Sato, dallo scorso luglio, per gli affari interni del Regno Unito.

Sono scioccata e rattristata da questo tragico incidente a Grays. La polizia dell’Essex ha arrestato un uomo e dobbiamo dargli modo di condurre le loro indagini“.

Di qualche istante fa anche le parole relative alla notizia espresse da Boris Johnson: “Sono sconvolto da questo tragico incidente nell’Essex. Ricevo aggiornamenti regolarmente dal Ministero degli Interni che lavorerà a stretto contatto con la polizia dell’Essex mentre stabiliremo esattamente cosa sia accaduto – scrive Johnson – I miei pensiero sono con coloro che hanno perso la vita e i loro cari“.