Alessandro Borghi e Patrick Dempsey

Il momento magnifico di Alessandro Borghi sembra non finire. Dopo l’interpretazione che gli è valsa un David di Donatello, l’attore romano è pronto a cimentarsi in una prova internazionale. In arrivo a marzo la serie Diavoli, con Patrick Dempsey.

I Diavoli della finanza

Prodotta da Lux Vide, Devils sarà una serie internazionale basata sull’omonimo bestseller di Guido Maria Brera. Consterà di 10 episodi e nel cast, oltre al nostro Alessandro Borghi, ci sarà anche un altro grande nome ben noto al pubblico televisivo. Si tratta di Patrick Dempsey, meglio noto come Dr. Stranamore di Grey’s Anatomy.
I due saranno protagonisti della trasposizione televisiva del romanzo, incentrato sul mondo della finanza.

Massimo (Alessandro Borghi) è un uomo che si sta costruendo il successo un investimento dopo l’altro per un importante banca di Londra. Il suo mentore è Dominic (Patrick Dempsey), ma il rapporto tra i due è destinato a peggiorare irrimediabilmente, complice anche uno scandalo sull’ex moglie di Massimo. La faida tra i due assumerà i contorni di una guerra finanziaria internazionale.

Le foto dal set

Per Borghi si tratta del primo banco di prova internazionale. Dopo il successo di Suburra e la delicata ma fantastica performance di Sulla mia pelle, l’attore è atteso al salto definitivo.

Sulla sua scelta si è espresso uno dei due registi della serie, Nick Hurran, che ha dichiarato come volessero un attore italiano per restituire un ritratto il più vero possibile.
Sulla pagina Facebook di Sky Atlantic, che trasmetterà la serie in Italia, sono state divulgate alcune immagini dal set. Queste vedono il nostro Alessandro Borghi nei panni di un personaggio dalla moralità borderline. “Io sono un ribelle che fa questo mestiere per soldi – ha dichiarato Borghi, come riportato anche dal Corriere della Serama poi non è più una questione di soldi ma di ego: voglio essere il migliore”.


Gli fa eco Patrick Dempsey, attore e uomo in grado di smuovere migliaia di fan: “Io sono un eroe moderno, il Grande Inquisitore di Dostoevskij che in un momento di vuoto di potere della politica diventa un argine rispetto al caos”.
Nel cast ci sarà anche l’attrice italo-polacca Kasia Smutniak. L’appuntamento da segnare sul calendario è per marzo 2020: Diavoli debutterà su Sky in Italia e in contemporanea in tanti altri paesi.

Immagine: Alessandro Borghi / Instagram