marco cartasegna

L’ex tronista di Uomini & Donne, Marco Cartasegna, è giunto in Parlamento, sull’invito dell’onorevole Federica Zanella di Forza Italia, per tenere un discorso su tema a lui molto caro, il cyberbullismo.

Il giovane, ormai affermato imprenditore, svolge anche l’attività di influencer (fino a poco fa di moda, da qualche tempo commenta anche argomenti di politica. Cartasegna, quindi, quando parla di cyberbullismo, essendo molto attivo sui social, parla secondo la sua personalissima esperienza.

Il percorso di Marco

Lo abbiamo conosciuto durante il dating-show di Maria De Filippi, si è fatto notare per la sua rivalità con Luca Onestini, con il quale si è conteso le attenzione di Soleil Sorge.

Il percorso formativo di Marco Cartasegna però va ben oltre le telecamere. Laureatosi alla Bocconi di Milano in Economia Aziendale e Management, per 2 anni ha vissuto a Madrid, dove ha seguito un master. La Spagna gli è rimasta nel cuore, perché da tempo, ormai, fa il “pendolare” in Italia. Oggi Cartasegna è un modello ed un influencer affermato.

Attento alle tematiche politiche

Molto attento alle tematiche politiche e sociali, si è distinto con i suoi interventi pertinenti sui social. Proprio per questo nei giorni scorsi è stato invitato in Parlamento per parlare di cyberbullismo.

Un momento importante per la sua lotta alla violenza online, che Marco ha voluto ricordare con un post su Instagram.

Un onore essere invitato a parlare al Parlamento” ha commentato l’esperienza, pubblicando queste parole accanto alla foto che ha condiviso sul suo account. “Soprattutto se su un tema così importante e che mi sta a cuore come la lotta al cyberbullismo e alla violenza online in generale. Grazie all’Onorevole Federica Zanella“. Questo suo intervento si limiterà ad essere un’incursione in Parlamento o Cartasegna è deciso a puntare alla vita politica?