amadeus

L’appuntamento con la prossima edizione di Sanremo, condotta da Amadeus, si fa sempre più vicino. Sono già stati selezionati i semifinalisti di Sanremo Giovani che si contenderanno i pochi posti per il palco.

Tra questi è stato scartato un aspirante concorrente affetto da Sla, che interpretava in coppia un brano sulla sua malattia, che però ha ricevuto l’invito a cantare sull’Ariston.

La commovente storia di Paolo Palumbo

Dalla rosa dei fortunati concorrenti è stato però scartato un brano che ai provini aveva colpito particolarmente il direttore artistico Amadeus. Il brano in questione si chiama Io sto con Paolo ed è cantato da Cristian Pintus e Paolo Palumbo.

Il giovane Paolo, di soli 22 anni, è malato dal 2015 di Sla e la sua esibizione rap è stata possibile attraverso il comunicatore oculare che gli permette di essere in contatto con gli altri.

Il messaggio del brano e la forza di volontà del giovane hanno talmente emozionato Amadeus che il conduttore ha deciso di invitare Paolo come ospite in una delle 5 serate finali del Festival, per parlare della sua malattia e di come la sta affrontando.

Questo tema, che è estremamente importante, tocca profondamente la mia sensibilità e quella di tutti” ha commentato Amadeus al termine delle lunghe selezioni.

Le selezioni per Sanremo Giovani

Per Sanremo 2020 il direttore artistico Amadeus ha deciso, non senza qualche polemica, di reintrodurre la gara separata tra big e giovani. Le 5 nuove proposte verranno selezionate attraverso una gara apposita.

A partire da sabato 16 novembre fino al 7 dicembre andrà infatti in onda una striscia pomeridiana all’interno del programma Italia Sì di Marco Liorni in cui i 20 semifinalisti si giocheranno i 10 posti per la finale di Sanremo Giovani, in onda il 19 dicembre su Rai 1.

Ai 5 fortunati si aggiungeranno poi 2 artisti provenienti da Area Sanremo e il vincitore di Sanremo Young.

I nomi dei 20 semifinalisti sono: Aine’, Avincola, Devil A, Eugenio in Via Di Gioia, Fadi, Fasma, Federica Abbate, Giulia Mutti, Jefeo, Leo Gassmann, Libero, Marco Sentieri, Mike Baker, Nico Arezzo, Nova, Raim, Réclame, Samuel Pietrasanta, Shari, Thomas.