Cronaca

Maltempo, esondano 2 fiumi a Genova: è allerta rossa

A Genova la Protezione Civile ha lanciato l'allerta rossa: sono esondati 2 rii, spingendo quindi ad allontanare famiglie ed isolare intere palazzine. Chiuso un tratto della A7
Maltempo a Genova

Continua la situazione di allarme maltempo in Italia. Nella giornata di ieri erano stati annunciati nubifragi e e alluvioni in gran parte d’Italia. Già nelle prime ore di oggi la situazione appare critica, specialmente a Genova.

Esondati 2 fiumi

La Liguria era tra le regioni in cui si temeva che l’ondata di maltempo si sarebbe abbattuta più violentemente. Così è stato e nella notte si è registrato un record di pioggia caduta, oltre 193 mm in sole 3 ore. Particolarmente colpita la zona di Fiumara, a Genova.

Già dalla mezzanotte era stata lanciata l’allerta rossa nelle zone del centro e di ponente ligure.
Per via della piogga caduta tra le 2.00 e le 4.00, si sono registrate 2 situazioni critiche in Valpolcevera, zona non distante dal Ponte Morandi. Sono esondati i rii Fegino e il Ruscarolo, spingendo così la Protezione Civile e il Comune di Genova a chiudere numerose strade nella zona e prendere misure anche più drastiche.

Allontanate 19 persone

Stando a quanto riportato da più fonti, sono 19 le persone che sono state allontanate in via precauzionale, ma il Comune ha provveduto a informare che tutte hanno trovato alloggio autonomamente.

A loro, si deve aggiungere anche l’isolamento di 4 palazzine in Corso Perrone. Sono 125 le persone coinvolte nei provvedimenti, che al momento restano quindi bloccate in casa per via del maltempo. La Protezione Civile ha inoltre invitato a non uscire di casa, fin quando la situazione non sarà sotto controllo.
L’ondata di maltempo si è spostata verso le zone di Cogoleto e Varazze. Da registrare anche la chiusura di un tratto autostradale, quello della A7 tra Bolzaneto e Busalla in direzione Busalla. La chiusura è stata resa necessaria per via dell’allagamento della galleria Brasile.

Il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti ha condiviso sulla pagina Facebook alcune drammatiche immagini, riepilogando le situazioni di emergenza e invitando nuovamente i cittadini alla massima prudenza.

Potrebbe interessarti