Bambino estratto dalle macerie

Continua a salire il numero delle vittime a seguito del terribile terremoto in Albania. L’ultimo aggiornamento Ansa parla di 15 morti e almeno 600 feriti. A testimoniare la tragedia, arrivano molti video condivisi sui social network.

Nati 2 gemelli poco dopo il terremoto

Il terremoto di magnitudo 6.5 che ha colpito l’Albania nel cuore della notte ha messo in ginocchio parte del Paese. Si scava tra le macerie, si scoprono ogni ora nuovi morti e si lotta per trovare i dispersi.
In mezzo alla tragedia, ogni piccola notizia sembra poter dare speranza all’Albania. Su Facebook sta circolando un video di due gemelli nati 20 minuti dopo il terribile terremoto.

Il miglior simbolo della vita” dice chi l’ha postato, testimonianza della volontà di rialzarsi subito.

Il video del salvataggio

Su Twitter, invece, circolano numerosi video che riprendono edifici distrutti e personale che scava tra le macerie. Anche l’Italia ha inviato squadre dei Vigili del Fuoco e Protezione Civile.
Un video, tra i tanti, è particolarmente drammatico: è notte e a Durazzo i soccorritori stanno cercando di estrarre dalle macerie un bambino in lacrime. Il piccolo urla, mentre i soccorritori fanno di tutto per aiutarlo. Immagini difficili da guardare, che testimoniano la difficoltà del momento.

Guarda il video