Giovane coppia di innamorati si suicida, impiccandosi in un bosco, perché le loro famiglie si oppongono al loro il matrimonio (Immagine di repertorio)

Tragedia in India. Una coppia di giovani fidanzati non ha potuto coronare il proprio sogno d’amore, così ha preso una decisione drastica. Le famiglie dei 2 giovani hanno impedito che si sposassero e vivessero insieme, arrivando perfino a minacciarli di gravi conseguenze. Così, Abhijit Mohan, 25 anni, e Srilakshmi S, 21 anni, hanno scelto di scappare e togliersi la vita. I loro corpi sono stati ritrovati impiccati in un bosco fuori dalla città di Bangalore, India. Erano ormai morti da diversi giorni. Un episodio tristemente simile risale allo scorso maggio, sempre in India.

Le minacce delle famiglie e il veto sulle nozze

Abhijit Mohan e Srilakshmi S erano poco più che 20enni.

Entrambi ingegneri informatici, si sono innamorati e desideravano sposarsi. Ma le loro famiglie hanno opposto resistenza, rifiutando la loro unione. Stando a quanto rivela The Times of India, la ragione dell’ostruzionismo delle loro famiglie sarebbe la provenienza da caste diverse della società. Per questo motivo, i loro parenti erano arrivati addirittura a minacciarli di gravissime conseguenze se avessero continuato la loro relazione, racconta The Times of India. Come dei moderni Romeo e Giulietta, al veto familiare sul loro amore, i due giovani si sono ribellati e hanno risposto con una tragica morte.

Prima la fuga, poi il suicidio in un bosco

Dal 9 ottobre si erano perse le loro tracce. I due innamorati son scappati, una fuga d’amore durata qualche settimana. Le famiglie hanno dato l’allarme, incaricando la polizia di cercarli. Da metà ottobre infatti avevano smesso di comunicare con i parenti. Il 23 novembre però la 21enne Srilakshmi ha chiamato uno zio. “Grazie a tutta la famiglia per aver torturato me e Abhijit. Sto bene, non preoccupatevi per me, non ci saranno più problemi”, gli avrebbe detto secondo quanto riferisce The Times of India. Poi ha nuovamente spento il telefono.

Venerdì 29 novembre, un passante ha trovato i loro corpi in avanzato stato di decomposizione. Morti da chissà quanto tempo, forse già dopo la telefonata. I giovani innamorati si sono impiccati in un bosco poco fuori la loro città, Bangalore. Le famiglie li hanno privati di una vita insieme, così hanno scelto di morire insieme.