Paolo Bonolis e Raimondo Vianello

Il primo incontro tra Paolo Bonolis e Raimondo Vianello è stato esilarante, ed è avvenuto in un luogo che nessuno avrebbe mai immaginato. Lo ha rivelato lo stesso conduttore di Ciao Darwin, ripercorrendo alcune tappe chiave della sua storia e della carriera che lo ha visto crescere fino a consacrarsi tra i volti più amati della tv.

Paolo Bonolis: il primo incontro con Raimondo Vianello

Ospite di Io e Te, nel salotto di Pierluigi Diaco, Paolo Bonolis ha parlato di alcuni retroscena della sua esistenza, tra cui un curioso aneddoto sul primo incontro con Raimondo Vianello contenuto nel suo libro autobiografico Perché parlavo da solo, uscito lo scorso 1 ottobre e di cui ha parlato anche a Domenica In.

La figura di Vianello ha avuto un ruolo molto importante per la sua formazione, ma non tutti sanno dove si parlati a tu per tu per la prima volta. Si è trattato di una scena dai contorni indimenticabili, accompagnata da una battuta esilarante del celebre artista.

La prima volta che andai a ritirare un Telegatto per ‘Bim Bum Bam’, lo incontrai al gabinetto.

Davanti all’orinale si è palesato Raimondo, mi si è accostato e mi ricordo che fece ‘Bonolis, che piacere”! Spero che ora non ci si debba stringere la mano. Giustamente era una situazione che ci vedeva indaffarati in altro“.

La lite con la moglie per il gatto

Durante il suo intervento a Io e Te, Paolo Bonolis ha poi raccontato di una lite con la moglie per il gatto:La situazione fu drammatica. Lo vollero e mi sta bene, però il primo atto d’amore nei confronti del gatto è stato tagliargli le pa**e.

Non si castra un animale… cioè, il gatto può fare quattro cose nella vita: mangia, dorme… la prima cosa zac! L’ho vissuta malissimo!”.

Il conduttore ha confessato di non aver accompagnato Sonia Bruganelli dal veterinario: “Sei pazzo? Ma posso vedere una povera bestia che gli tagliano le pa**e?! È una cosa terrificante“.

A detta di Bonolis, il gatto farebbe tenerezza per la sua condizione dopo la castrazione e, per spiegare il suo punto di vista, ha sferrato una battuta a Pierluigi Diaco scatenando le risate del pubblico e del padrone di casa: “Ma io voglio vede’ se te lo fanno a te!

Ma non ha senso… è come dire ‘teniamo Diaco in Rai, però metti che si riproduce… e via, zac!‘”.