Gerry Scotti in primo piano

È da tanto tempo che il pubblico del piccolo schermo reclama ad alta voce Gerry Scotti in specifiche vesti. Una vera e propria tifoseria da stadio che da anni implora il ritorno di uno dei programmi televisivi più amati di sempre e che da tempo ormai latita. Si tratta niente meno che di Chi vuol essere milionario? Il quiz game televisivo storico, il cui ritorno è da sempre caldeggiato e atteso e sembra che, guardando al 2020, il grande giorno sia vicino.

Chi vuol essere milionario? Il grande ritorno

La prima volta che andò in onda era ormai il lontanissimo 2000 e per 11 anni, il pubblico ha sempre potuto contare sulla sua presenza in tv.

Salvo qualche rara riapparizione occasionale e più che altro, commemorativa, da anni ormai del quiz tra i più amati dell’Italia non si ha però più traccia in maniera continuativa. Un vuoto a cui il pubblico sembra essersi abituato ma che potrebbe venir colmato proprio nel 2020.

Mediaset nel 2020 rilancia il quiz più amato dagli italiani: l’appuntamento

Secondo Davide Maggio che in termini di palinsesti, Auditel e anticipazioni ne sa sempre una più del diavolo, il quiz televisivo di Gerry Scotti sarebbe pronto a tornare tra gloria e gioia in televisione il prossimo 2020.

Addirittura sembra esserci già un posto appositamente pensato all’interno del palinsesto di Mediaset che sta cercando una quadra per riuscire a incastrare tutti i suoi cavalli di battaglia pronti ad entrare in gioco da gennaio. Se il Grande Fratello Vip di Alfonso Signorini sembra essere pronto a conquistarsi il lunedì sera, facendo così spostare Barbara d’Urso e il suo Live – Non è la d’Urso alla serata di mercoledì, sembra proprio che il giovedì sera sia stato specificamente lasciato vuoto per dar spazio al grande ritorno in pompa magna di Chi vuole essere milionario?

. L’ufficialità ancora manca ma è indubbio che nel corso delle prossime settimane verrà a galla, se così fosse, anche una data ufficiale.