sonia bruganelli e paolo bonolis passione

Lady Bonolis è sempre più corteggiata dai giornalisti perché, e non è la prima volta, ogni sua dichiarazione si presta a diventare un titolo. Diretta, ironica, senza filtri, Sonia Bruganelli lavora col marito da anni ma ha un suo seguito nutrito, specie sui social. I riferimenti però alla sua relazione ci sono sempre, in ogni intervista. La Bruganelli non li evita, anzi, fa in modo di regalare ai fan della coppia e ai curiosi sempre aneddoti o rivelazioni anche piuttosto private.

“L’amore prende un’altra piega”

Intervistata dal settimanale Chi (il pezzo completo uscirà l’undici dicembre) la Bruganelli ha fatto il punto sulla sua (ormai lunga) relazione con il conduttore.

Anche in questo caso sono venuti fuori alcuni aspetti piuttosto intimi: “Mio marito dice di essere il più romantico della coppia, ma in realtà io lo sono stata quando lui non lo era. All’inizio di ogni rapporto c’è solo chimica e non si può pretendere la stessa passione dopo tutti questi anni. Anche perché, detto tra noi, Paolo rischierebbe di fare una brutta fine”. La Bruganelli ha poi precisato: “È normale che l’amore prenda un’altra piega, sarebbe da folli pensare che tutto resti immutato nel tempo.

La differenza la fa l’intelligenza e la complicità tra i due”.

View this post on Instagram

La vita risponde… ♥️

A post shared by Sonia Bruganelli (@soniabrugi) on

Il segreto della loro unione

La Bruganelli ha già chiarito come non sia affatto facile essere moglie di Paolo Bonolis, ma se la passione cala, l’amore resta quello di sempre e i due si confermano (in controtendenza rispetto al panorama dello showbiz) una coppia solida e affiatata, nonché particolarmente duratura. “Ogni coppia ha il suo segreto” ha confessato la Bruganelli, “Il nostro? Ci ignoriamo serenamente”.

La signora Bonolis ha poi chiarito la ricetta del successo: Alla base del nostro rapporto c’è una complicità non indifferente, diverse passioni comuni e una serie infinita di risate, oltre all’obiettivo più importante: il bene dei nostri figli”. Una relazione che funziona, nonostante un piccolo difetto che la Bruganelli non ha ancora imparato a sopportare: il cinismo estremo. Lo stesso che crea la fortuna di programmi come Avanti un altro.

Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis
Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis