La piccola Maddie McCann

A Natale, e durante le feste in generale, viene voglia di stare con i propri cari: è un sentimento questo che coinvolge anche la famiglia di Madeleine McCann, che dal 2007 non vede la piccola scomparsa né ha idea di cosa le sia potuto accadere.

Una ferita che non si rimargina

Oggi Kate e Gerry McCann continuano a cercare la figlia perduta e non hanno smesso di lottare per sapere cosa le sia potuto accadere.

Un messaggio su Facebook, che il Mirror dice essere stato pubblicato proprio dalla famiglia, stringe il cuore e fa pensare a quanto la perdita di una figlia possa essere totalizzante: “Ragioni per cui ci manca Madeleine: tenerla, abbracciarla, baciare la sua fronte.

Sdraiarmi al suo fianco. La nostra famiglia di 5 al completo. Tutto. Ci manca”. Poi, come sempre, un appello finale Per favore aiutateci a riportarla a casa”.

La scomparsa 12 anni fa

Maddie McCann è scomparsa il 3 maggio 2007 dal resort di Praia da Luz. I suoi genitori erano usciti dalla camera da letto che la famiglia aveva preso, ed avevano lasciato solo Maddie dormire in camera, da sola, con la porta chiusa.

A quanto pare i genitori erano andati a mangiare con altri amici con figli, e ogni tanto uno di loro faceva la spola fino alle camere per sapere se andava tutto bene. Alla fine del pranzo i Mc Cann erano tornati nella loro stanza ed avevano così scoperto che Maddie era sparita. Da quel momento sono partite delle ricerche a tappeto che continuano tuttora, tanto che in vari momenti Scotland Yard ha avuto diversi sovvenzionamenti per pagare detective che potessero cercare di capire cos’era successo.

Nessuna pista d’indagine, finora, ha portato a una vera e propria risposta.