alessandra moretti e maurizio battista

Tra i cabarettisti più conosciuti ed apprezzati d’Italia, Maurizio Battista è stato anche concorrente del Grande Fratello Vip 2018. Oltre alla vita professionale, però, c’è di più e oggi parleremo della compagna dell’ex gieffino, Alessandra Moretti, madre della terzogenita dell’attore.

Chi è Alessandra Moretti, moglie di Maurizio Battista

Di 30 anni più giovane di Maurizio Battista, Alessandra Moretti è un”attrice. Classe 1987, è apparsa in Universitari – Molto più che amici di Federico Moccia e anche nella fiction Provaci ancora Prof. L’incontro con Maurizio Battista è avvenuto al teatro in occasione di uno spettacolo per il quale hanno lavorato assieme.

Dal principio è nata una semplice amicizia, ma con il passare del tempo si sono innamorati e la loro storia d’amore ha trovato l’apice nel 2016, quando hanno dato alla luce la piccola Anna.

Un rapporto che, purtroppo, è stato spesso oggetto di critiche per via della differenza di età. Tra i due, infatti, ci sono 30 anni di differenza, ma Maurizio Battista e Alessandra Moretti hanno ben dimostrato che l’amore non ha età. Nel 2018 hanno dovuto fare i conti con un momento di crisi, ma alla fine sono ritornati assieme e la loro relazione prosegue a gonfie vele.

Il passato amoroso di Maurizio Battista

Alessandra Moretti è la mamma della terzogenita di Maurizio Battisti. Il noto cabarettista, infatti, ha alle spalle due matrimoni finiti. Prima di innamorarsi della Moretti, l’attore è convolato a nozze con Erminia dapprima e Giusi poi. Dal primo matrimonio sono nati due figli, ovvero Federica e Simone. I rapporti con quest’ultimi non sarebbero, come da lui stesso dichiarato qualche tempo fa, idilliaci. Il motivo, molto probabilmente, sarebbe da rinvenire nella nuova famiglia costruita con la Moretti.

Una relazione, quest’ultima, come già detto spesso oggetto di critiche per via della differenza di età. Come raccontato lo scorso febbraio a Storie Italiane: “Non possiamo negare che questo rapporto ha avuto un prezzo alto, è costato molto. Se qualcuno si è opposto in famiglia? Sì, è stato faticoso. La differenza d’età c’è. Ci sono degli stereotipi. È facile su internet insultare e dire cose brutte. Questa cosa un po’ ci ha ferito“.