Jane Fonda

L’attrice americana Jane Fonda, che il 21 dicembre compie 82 anni, è stata arrestata per la quinta volta mentre manifestava a Washington in difesa dell’ambiente, battaglia che ha sposato da un po’ di tempo e che affronta contro tutto e tutti.

Jane Fonda festeggia 82 anni in cella

Jane Fonda è stata arrestata per la quinta volta, venerdì 20 dicembre, mentre manifestava insieme ad altre persone contro i cambiamenti climatici. Di incredibile c’è che l’attrice compie, il 21 dicembre, 82 anni ma la Fonda sfila tutti i venerdì, sfidando pioggia, gelo e polizia proprio in difesa dell’ambiente.

L’attrice, per questo, ha creato anche il movimento il Fire Drill Fridays. Insieme alla Fonda, infatti, sono stati arrestati altri 137 manifestanti in piazza a Washington. Mentre veniva portata via, in manette, gli altri le cantavano “buon compleanno”, proprio per festeggiare questo traguardo importante. L’artista è intervenuta alla manifestazione chiedendo un intervento sulle emissioni di gas serra e ha fatto notare come ci sia un legame tra la crisi climatica e la salute umana. 

Proprio alcune settimane fa, la Fonda aveva dichiarato che avrebbe sicuramente passato il compleanno in carcere e così è stato.

Da ottobre, infatti, l’attrice manifesta ogni venerdì finendo puntualmente in manette.

Jane Fonda, gli arresti dell’attrice

Jane Fonda nel corso della sua carriera ha vinto numerosi premi, tra cui due premi Oscar, sei Golden Globe, due Premi BAFTA, un Premio Emmy e un David di Donatello. Nel 2017 a Venezia, le è stato assegnato il Leone d’Oro. È da sempre in prima linea in difesa dei diritti civili e dei più deboli. Lo scorso 25 ottobre, oltretutto, pur di non disertare la manifestazione, l’attrice ha deciso di non prendere parte alla cerimonia di premiazione dei Bafta di Los Angeles dove avrebbe dovuto ricevere un premio alla carriera.

Mentre veniva inquadrata durante l’arresto, ha ringraziato per il riconoscimento.

Gli arresti di Jane Fonda, ormai, sono consuetudine. Stanno ottenendo una grande rilevanza mediatica, anche grazie ai social media e alla partecipazione di altri colleghi (ad esempio Ted Danson e Sam Waterston).