cristina chiabotto incinta?

Cristina Chiabotto è incinta? Meno di un mese fa spuntava un accenno di pancia, in questi giorni la pancia sembra essere cresciuta e adesso arriva pure una mezza conferma criptica. Per una come la Chiabotto, che di solito ha un ventre dritto come l’orizzonte, persino una pizza la sera prima potrebbe far pensare al colore dei bavaglini. Questa volta, però, i carboidrati non c’entrano. Anche se si parla comunque di felicità.

“Non passo più dalle porte”

A soli tre mesi dal matrimonio con Marco Roscio, l’imprenditore torinese che l’ha conquistata in tempi record, ci sarebbe ora una bellissima notizia nella vita dei due sposini.

Diva e Donna, qualche tempo fa, aveva immortalato un gonfiore sospetto. Stavolta è stato il settimanale Oggi a rilanciare con una serie di scatti della Chiabotto che mostra qualche rotondità persino con un piumino aderente. Dopo tanti silenzi, non detti e nessuna smentita, la Chiabotto ha adesso pubblicato uno scatto su Instagram che suona quasi come una confessione: “Non passo più dalle porte e il cappello non aiuta. Ciao anime belle, buoni preparativi per il vostro Natale”.

Le parole di Fabio Fulco

Cristina Chiabotto e Marco Roscio si sono sposati, nella chiesa di Sant’Uberto a Venaria Reale (Torino), appena tre mesi fa (era il 21 settembre). E se torniamo indietro al 2017 – quindi neanche troppo lontano – ritroviamo la Chiabotto e Fabio Fulco che finivano la loro relazione dopo la bellezza di dodici anni. La rottura, che è avvenuta in modo tutt’altro che pacifico, ha posto le basi su alcune divergenze tra cui, anche, il diverso desiderio di famiglia che l’attore Fabio Fulco sentiva già qualche anno fa mentre la Chiabotto no. Immaginate quindi la doccia fredda nel vedere, dopo appena due anni, la propria ex fidanzata sposata e – probabilmente – in dolce attesa. “A volte si rompe un equilibrio e ti si aggiusta la vita!” ha scritto l’attore qualche giorno fa.

E in molti, in questo post criptico che suona come un atto di liberazione e un “lasciare andare definitivamente”, hanno letto nel destinatario proprio il nome della Chiabotto.