Romina Power, gaffe a L'anno che verrà

Nel tradizionale appuntamento di Capodanno con L’anno che verrà, il programma tutto musica ed intrattenimento quest’anno condotto da Amadeus, c’è stato spazio anche per una clamorosa gaffe. A finire nella bufera, infatti, è stata Romina Power, che si è presentata sul palco di Potenza con un vestito troppo leggero per la stagione. Per commentare il freddo, la cantante ha invitato a spostare la location per il prossimo anno in un posto un po’ più caldo, come le Maldive.

Il clamoroso scivolone

L’anno che verrà è il programma musicale targato Rai 1 che va in onda il 31 dicembre per salutare l’anno passato e dare il benvenuto a quello al nuovo.

Anche quest’anno il tradizionale appuntamento con la trasmissione, condotta in diretta dal palco di Potenza da Amadeus, ha visto esibirsi grandi esponenti della musica italiana. Fra questi anche la coppia composta da Al Bano e Romina Power, ma è proprio quest’ultima a rendersi protagonista di un clamoroso scivolone. La cantante, infatti, ha ironicamente invitato la produzione a cambiare location per il prossimo anno con una domanda sibillina: “Ma l’anno prossimo non possiamo farlo alle Maldive?“.

Look poco adeguato: l’accusa a Romina Power

Una battuta che non è di certo passata inosservata nè al pubblico di Potenza nè ai telespettatori da casa e che ha portato la Power nella bufera.

La principale accusa che è stata mossa nei confronti della celebre artista è quella di non essersi vestita in maniera adeguata per la serata: la cantante, infatti, aveva addosso un vestito giallo troppo leggero, non consono quindi per la stagione e per la location. Un’immagine della sua esibizione (e del suo discusso look) a Potenza è stata postata dalla stessa Power sul suo profilo Instagram, con in allegato un messaggio di auguri per il nuovo anno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Happy new year everyone! Buon anno a tutti!!

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower) in data: