Cronaca

Torino, cerca di strangolare la compagna e accoltella il figlio

In preda alla cieca ira e per un motivo sconosciuto un uomo di 56 anni a Torino ha cercato di strangolare la compagna di fronte al figlio 56enne. Davanti alla reazione del ragazzo, l'uomo lo avrebbe accoltellato
volante dei carabinieri

Momenti drammatici dalla periferia di Torino da dove arriva la notizia che ha per protagonista un uomo, un 56enne noto alle forze dell’ordine per precedenti episodi di violenza, che avrebbe cercato di aggredire la compagna di 49 anni in presenza del figlio. Di fronte alla reazione del giovane 25enne di fermare l’uomo, questo lo avrebbe accoltellato più volte.

Torino, cerca di strangolare la compagna

Attimi di terrore a Mirafiori Sud, in via Bovetti a Torino. Artefice dell’aggressione alla compagna un uomo di 56 anni originario di Catania che secondo quanto emerso dalle indagini dei carabinieri, non sarebbe stato sconosciuto alle forze dell’ordine.

Il 56enne aveva già precedenti penali. Secondo quando venuto alla luce in queste ore, tutto si sarebbe verificato ieri pomeriggio intorno alle 14 quando l’uomo, giunto nell’abitazione, avrebbe cercato di aggredire la compagna.

Il figlio cerca di fermarlo ma il 56enne lo accoltella

L’uomo si sarebbe avventato sulla compagna, un’operaia di 49 anni, mettendole le mani al collo nel tentativo di strangolarla per un motivo che tuttora permane sconosciuto.

Una scena terrificante avvenuta sotto gli occhi sgomenti del figlio 25enne della donna che avrebbe cercato di impedire l’aggressione. Ribellatosi alla furia del 56enne, il 25enne avrebbe cercato in tutti i modi di fermare l’uomo che però, con un coltello alla mano, lo avrebbe colpito più volte.

In ospedale il 25enne ma non in pericolo di vita

Intervenuti sul luogo i carabinieri, gli agenti sarebbero riusciti ad intercettare il 56enne e il 25enne bloccandoli nel pieno della colluttazione. Il giovane ragazzo, nato da una precedente relazione della donna, è stato immediatamente soccorso e trasferito all’ospedale Molinette di Torino per le gravi ferite riportate.

Secondo quanto emerso però, non sarebbe in pericolo di vita. Migliori le condizioni della donna che secondo quanto trapelato, non avrebbe riportato ferite.

Potrebbe interessarti