anna oxa

Franco Ciani è morto all’età di 62 anni. Musicista, cantante e produttore, è stato il primo marito di Anna Oxa. Ciani si è tolto la vita in una camera d’albergo.

Ciani aveva collaborato con diversi artisti oltre l’ex moglie, tra questi si contano Lucio Dalla e Marina Fiordaliso.

Morto Franco Ciani

Secondo quanto riferisce Il Corriere della Sera, Franco Ciani si trovava in un hotel a Fidenza dove, nella notte tra giovedì e venerdì, si è tolto la vita soffocandosi con un sacchetto di plastica.

Il suo corpo è stato rinvenuto dal personale della struttura venerdì mattina.

Stando a quanto trapelato, prima di uccidersi Ciani avrebbe sostituito l’immagine profilo di whatsapp, togliendo la sua e impostando quella di un angelo. L’artista ha anche lasciato un biglietto al suo impresario, Nando Sepe, dove pare abbia spiegato le motivazioni che lo hanno spinto a tanto.

Ciani era oberato dai debiti

Non era un bel periodo per Franco Ciani, oberato dai debiti, l’artista si era visto pignorare i diritti Sia sulle canzoni di successo da lui firmate. Il colpo di grazia al suo stato emotivo, secondo quanto riferisce Sepe, sarebbe il rifiuto di una canzone scritta per Roberta Faccani (ex Matia Bazar) alla prossima edizione del Festival.

I dubbi di Anna Oxa

La cantante ed ex moglie di Ciani, Anna Oxa, si è detta incredula. “Faccio fatica a credere a questo gesto da parte di Ciani: sapeva molte cose, se fossi un familiare io approfondirei” si legge sul Corriere. Anna Oxa e Franco Ciani sono stati sposati per 8 anni, dal 1982 al 1990 quando si sono separati.

Per lei lui aveva scritto diverse canzoni, tra queste quelle di successo come Tutti i brividi del mondo e Ti lascerò, cantata dalla Oxa insieme a Fausto Leali nel 1989; interpretazione che gli valse la vittoria.

Ciani curò molto l’immagine musicale e artistica della Oxa, compreso il colore dei capelli. I due si sono lasciati e poi la Oxa ha sposato Gianni Baleno con il quale ebbe due figli. Tra Ciani e Oxa i rapporti si sono interrotti dopo la separazione. L’artista ha provato a ricostruire la sua vita ma non è andata bene, tra debiti di gioco, un matrimonio con una pornostar e il tentativo di aprire un’edicola a Viareggio, i suoi ultimi anni non sono stati facili.

La smentita

AGGIORNAMENTO – Le dichiarazioni della Oxa al Corriere sono state smentite. “La società Oxarte, trova indecente, come si possa sfruttare l’immagine ed il marchio registrato ‘Anna Oxa’ in questo contesto“, si legge su Facebook. Il testo è di Rosa Maria Milano, manager di Oxarte che specifica che Anna Oxa non avrebbe rilasciato nessuna intervista al Corriere.