ambulanza

Ancora una tragedia lungo la strada. Una tragedia avvenuta questa notte tra le 4 e le 5 nel tratto stradale che collega Bettolelle a Casine di Ostra, sulla provinciale 360 “Arceviese” a Senigallia. Due donne, rispettivamente di 34 e 40 anni, sono state travolte e uccise da un’auto dopo essere uscite da una discoteca. L’uomo alla guida del mezzo, fermato dalla Polizia Stradale, sarebbe risultato positivo all’alcool test.

2 donne travolte e uccise sulla provinciale

La dinamica della tragedia è tuttora al vaglio degli inquirenti: erano circa le 5 di questa mattina quando le due donne, S.F e E.R originarie di Pesaro, uscivano dalla discoteca Mega dopo aver trascorso la serata.

Secondo quanto emerso dalle prime indagini, le due donne stavano camminando lungo il ciglio della provinciale quando il mezzo le ha travolte.

Arrestato l’uomo positivo all’alcool test

Un urto impressionante che avrebbe scaraventato i corpi delle donne nel campo adiacente alla strada rendendo difficoltoso l’intervento dei soccorritori che, giunti sul luogo, hanno cercato i loro corpi nella buia vegetazione limitrofa. Per circa un’ora, dall’arrivo dei soccorritori, si è provato a rianimare invano le due donne delle quali è stato poi constatato il decesso.

A bordo del mezzo che ha travolto e ucciso le due donne, un uomo che sembra essere risultato positivo ad un primo alcool test effettuato dalla Polizia Stradale di Ancona. A chiamare i soccorsi, si apprende sia stato lo stesso investitore successivamente arrestato.