un neonato

Alexzandria Wolliston, una donna originaria della Florida, ha sfidato tutte le leggi probabilistiche. Nello stesso anno, infatti, è riuscita a dare alla luce due coppie di gemellini. Ora si affida alla rete per avere un sostegno economico per i suoi piccoli.

Due parti gemellari nello stesso anno

I medici le avevano detto che avere un secondo parto gemellare sarebbe stato meno probabile di una vincita alla lotteria. Infatti Alexzandria, dopo aver smentito la previsione dei dottori, sente addosso le stesse sensazioni che proverebbe davanti alla vincita dell’intero jackpot. Il tasso di natalità gemellare del 2018 è stato di 32,6 gemelli per 1.000 nascite: ma la Wolliston ribalta la media.

La donna era venuta a sapere che entrambe le sue nonne avevano perso due gemelli, quando erano in vita. “Dico sempre che mi sento come se le mie nonne mi avessero dato i loro figli perché i loro gemelli sono morti. Mi sento come se li avessero mandati giù per me”, ha detto al WPTV.

Wolliston:“Chiedo aiuto alla rete per sostenere i miei figli”

Gli ultimi arrivati sono nati prematuramente, alla 34esima settimana. Non è così raro che accada per una gravidanza delicata come quella gemellare.

Wolliston dichiara di essersi sentita molto nervosa e agitata all’idea di dare nuovamente alla luce due bambini. Si chiedeva, in particolare, se il suo corpo avrebbe retto un tale shock, a distanza di poco tempo dal precedente. Per fortuna tutto è andato per il meglio e non sono sorte particolari complicazioni.

Tuttavia, per una madre single come lei, non è affatto facile affrontare economicamente tutte le esigenze che un bambino di pochi mesi (e non) può avere. Per questo, Alexzandria ha avviato una raccolta fondi sulla piattaforma online GoFundMe, sorvolando le opinioni di chi critica la sua scelta di aver chiesto aiuto al mondo di internet.

“Io voglio solo sostenere i miei figli al massimo. Le persone hanno così tante opinioni sulla mia famiglia, allora ho detto loro di darmi una mano se sono tanto interessati!”, ha concluso.