volante della polizia

Una bimba di 5 anni è caduta dal balcone di un palazzo a Milano, e si troverebbe ricoverata in gravi condizioni. Secondo la prima ricostruzione, riporta Ansa, la piccola sarebbe stata sola in casa al momento del terribile incidente.

Bambina precipita dal balcone

Sarebbero gravi le condizioni della bambina di 5 anni precipitata da un balcone al secondo piano di una palazzina, a Milano. Stando a quanto finora emerso, al momento della tragica caduta la piccola si sarebbe trovata sola in casa.

La madre l’avrebbe lasciata mentre dormiva, per recarsi a prendere l’altro figlio presso la scuola che si troverebbe a poca distanza dall’abitazione.

La minore è stata trasferita in codice rosso al Niguarda.

La prima ricostruzione dell’incidente

L’incidente sarebbe avvenuto intorno alle 16.30 del 9 gennaio scorso, e la minore sarebbe caduta dal secondo piano di un palazzo di via Fra Riccardo Pampuri, alla periferia sud del capoluogo lombardo. Un volo di circa 6 metri, secondo la prima ricostruzione emersa, che le avrebbe causato lesioni molto gravi.

La prognosi sarebbe ancora riservata, e avrebbe riportato traumi a carico del volto e della testa.

Fortunatamente, secondo quanto riportato dall’Ansa, la piccola non sarebbe in pericolo di vita.

La madre si sarebbe allontanata per pochi minuti, approfittando del fatto che la bimba dormiva, per recarsi nella vicina scuola a prendere l’altro figlio. È allora che la minore, dopo essersi svegliata, si sarebbe affacciata a una porta finestra per poi sporgersi fino a cadere nel vuoto.

Nel settembre scorso, un incidente di questo tipo si è registrato a Lodi, miracolosamente senza alcuna conseguenza. Un bimbo di 5 anni è precipitato dal secondo piano, ed è stato salvato in extremis da un passante.

Si tratta di un 20enne che è riuscito a prendere al volo il piccolo, dopo essersi reso conto in tempo di quanto stava accadendo. Il bimbo, infatti, sarebbe stato notato mentre si muoveva sul cordolo del balcone.