pinguini tattici

Per tutti rappresentano la quota “indie” di questa 70esima edizione del Festival di Sanremo. Parliamo indubbiamente del gruppo Pinguini Tattici Nucleari, pronti a rinfrescare le sonorità di Sanremo con la loro Ringo Starr. Il testo della canzone in gara a Sanremo 2020.

I Pinguini Tattici Nucleari, la quota indie a Sanremo 2020 con Ringo Starr

Per la prima volta al Festival di Sanremo, il gruppo ha voglia di confrontarsi con sé stesso, oltrepassando la soglia di un tempio, quello dell’Ariston. “La nostra canzone si chiama Ringo Starr, ognuno di noi nella vita si è sentito un po’ piccolo – racconta il gruppo a Raiplay – Offuscato da stelle maggiori, ci sentiamo a volte anche un po’ delusi dalla vita.

La canzone parla di questo, come essere un Beatles, ma non quello più importante, non John, non Paul, Ringo“. Molto scaramantici ci tengono a tenere i piedi ben piantati a terra ma in caso di vittoria sono pronti a volare: “Sul palco saremo scoppiettanti, frizzanti, porteremo un po’ di brio nelle vostre case, spaccheremo tutto, non le vostre case, ma lo schermo“.

Il testo di Ringo Starr, la canzone in gara a Sanremo, svelato da TvSorrisi&Canzoni.

Il testo di Ringo Starr:

A volte penso che a quelli come me il mondo non abbia mai voluto bene
Il cerchio della vita impone che per un re leone vivano almeno tre iene
Gli amici ormai si sposano alla mia età ed io mi incazzo se non indovino all’eredità
Forse dovrei partire, andarmene via di qua, e cambiare la mia vita in toto tipo andando in Africa.

Ma questa sera ho solo voglia di ballare, di perdere la testa e non pensare più
Che la mia vita non è niente di speciale e forse alla fine c’hai ragione tu
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr
Uooh oooh.

Tu eri Robin poi hai trovato me, pensavi che fossi il tuo Batman ma ero solo il tuo Ted eh eh
E quando dico che spero che trovi un ragazzo migliore di me fingo,
Che i migliori alla fine se ne vanno sempre e che cosa rimane?

Ringo.
Ma questa sera ho solo voglia di ballare, di perdere la testa e non pensare più.

Che la mia vita non è niente di speciale e forse alla fine c’hai ragione tu
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr
Uooh oooh.

Ringo, Ringo, Ringo, Ringo
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr
Ma questa sera ho solo voglia di ballare, di perdere la testa e non pensare più
Che la mia vita non è niente di speciale e forse alla fine c’hai ragione tu
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr (Ringo)
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr (Ringo)
In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr (Ringo)
Uooh oooh.