Primo piano di Riki

Uno spoiler di troppo e il rischio squalifica, a Sanremo, è dietro l’angolo: per Riki, vincitore di Amici 2017, le ultime ore che separano i cantanti dall’Ariston si sono rivelate piuttosto incerte. Il motivo è l’interrogativo sulla sua presunta condotta irregolare prima della kermesse, sottolineata da un servizio di Striscia la Notizia. Alcune segnalazioni hanno riportato il fatto che l’artista avesse postato sui social 20 secondi della cover di Nilla Pizzi, L’edera, oggetto della sua performance del 6 febbraio prossimo, in violazione del regolamento del Festival. Ora, spiega Ansa, arriva la decisione dell’organizzazione.

Il caso Riki: Sanremo a rischio?

Striscia la Notizia ha rilanciato le segnalazioni sulla presunta violazione del regolamento del Festival di Sanremo da parte del cantante Riki, in corsa tra i 24 big scelti dalla direzione artistica per la 70esima edizione prossima al via.

L’artista, che sul palco dell’Ariston porterà la sua Lo sappiamo entrambi, come previsto dalla kermesse dovrà esibirsi anche nella prova cover, fissata per la serata di giovedì 6 febbraio.

Il brano scelto è di Nilla Pizzi, L’edera, e Riki ne avrebbe intonato 20 secondi (con tanto di audio su Instagram) in favore di pubblico.

Il tg satirico di Antonio Ricci ha sganciato la bomba: “Il regolamento di Sanremo 2020 parla chiaro: ogni cantante è obbligato a non diffondere i brani partecipanti, incluse le cover, sino alla loro prima esecuzione nel Festival stesso, pena l’esclusione dal concorso. Ci saranno dei provvedimenti?“.

Parola all’organizzazione del Festival

Ansa ha riportato la risposta arrivata, a stretto giro, da parte dell’organizzazione della kermesse. Secondo quanto si apprende, Riki non sarà sottoposto ad alcun provvedimento, e per un motivo: il brano è edito e l’artista avrebbe dimostrato la sua buona fede cancellando prontamente il contenuto audio dal suo profilo social.

Ci sarebbe poi un aspetto non di secondaria rilevanza: nella serata del 6 febbraio, dedicata alle cover, i concorrenti saranno sottoposti a valutazione in merito alla loro interpretazione e all’arrangiamento.

Riki, che si esibirà in coppia con Ana Mena (la cui voce risulta assente nel frammento vocale diventato poi pomo della discordia), non avrebbe quindi compromesso o intaccato il valore della gara che si appresta a iniziare.

*immagine in alto: fonte/Instagram Riki, dimensioni modificate