ciro immobile e arianna in primo piano

Ha avuto inizio questa sera una nuova puntata di uno dei programmi più amati dagli italiani, C’è Posta per Te. Il format di Maria De Filippi reduce da una tradizione che lo vuole sempre in cima alla classifica dello share. Anche questa sera non mancano ovviamente le forti emozioni, sciorinate con sapienza dalla voce di Maria De Filippi.

C’è Posta per te: Ciro Immobile, l’idolo del piccolo Lorenzo

I più appassionati di C’è Posta per Te ben sapranno che spesso e volentieri, la prima storia portata ai piedi della gigante busta al centro dello studio è quasi sempre un “regalo”.

Un copione defilippiano che prevede l’entrata in studio di personalità di spicco del mondo dello spettacolo e non solo spesso chiamate in causa in qualità di vero e proprio “regalo” per una persona, un fan. Come da indiscrezioni, questa sera i primi a varcare lo studio di Maria De Filippi sono stati Ciro Immobile e la compagna Jessica Malena.

Un regalo fatto da una mamma a sua figlia Arianna. Un regalo per la ragazza che ha dovuto, insieme alla sua famiglia, far fronte al lutto del fratellino Lorenzo.

Ed era proprio il piccolo Lorenzo, scomparso, ad aver avuto da sempre la passione per l’attuale asso della Lazio tanto da avergli dedicato un tema che purtroppo però, la mamma non ha mai più ritrovato.

Il dolore per il lutto, l’amore e il perdono

Sai Arianna, qualche tempo fa tornando a casa ho visto che eri sul divano e ho visto i tuoi occhi rossi.. avevi pianto“, sono le parole della mamma di Arianna. “Oggi sono qui per parlare di te e anche per chiederti perdono“, continua la mamma di Arianna visibilmente commossa nel rivolgersi alla figlia che insieme a lei, nel silenzio, ha affrontato la perdita del fratello Lorenzo.

Chi deve chiederti scusa veramente sono, io che avrei dovuto abbracciarti forte e accogliere il tuo dolore e invece ho lasciato che fossi tu a sorreggere me“, recita poi Maria De Filippi, leggendo la lettera che la mamma ha voluto scrivere alla figlia.

Io sbagliando ho scambiato il tuo carattere determinato per forza d’animo – recita la De Filippi, facendo sue le parole della madre – Vedi Arianna il tuo dolore era sotto i miei occhi ma io ci ho messo un po’“.

Persa nel mio dolore non sono stata capace di sorreggerti“, confessa la madre di Arianna distrutta dal dolore per la scomparsa improvvisa del figlio, rimproverandosi per non aver saputo essere di sostegno alla figlia, anche lei straziata dalla perdita del fratello. “Mi hai insegnato che qualsiasi cosa accada, che se scegli col cuore non sbagli“, continua la lettera.

Siete come una squadra di calcio che ha perso un calciatore“, sono le parole di Ciro Immobile evidentemente emozionato nel regalare ad Arianna la sua maglia, autografata, che il piccolo Lorenzo tanto avrebbe desiderato avere.

Approfondisci

C’è Posta per Te: Ciro Immobile e Jessica Malena ospiti nella puntata del 1° febbraio

C’è Posta per Te, abbandonano i figli: nonostante Maria De Filippi, niente lieto fine