michelle hunziker feltri e trussardi

Vittorio Feltri, ospite su Rete 4 a Cr4 – La repubblica delle donne, ha dichiarato di essere stato il Cupido di Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi. Il giornalista, direttore di Libero, intervistato in una contesto in cui si parlava di vicende amorose, ha affermato di aver fatto incontrare la coppia e di aver aiutato lo stesso Tomaso a conquistare Michelle.

Feltri parla di amore da Chiambretti

Nella puntata del 12 febbraio di Cr4 – La Repubblica delle donne, programma condotto da Piero Chiambretti su Rete 4, è emersa una notizia interessante.

La trasmissione era principalmente incentrata su temi amorosi, in vista di San Valentino e una volta entrato Vittorio Feltri i motori si sono abbastanza scaldati. Dopo aver chiesto al direttore cosa ne pensava della festa in arrivo, Chiambretti ha citato le doti di Cupido di Feltri, chiedendogli di raccontare quale coppia famosa aveva fatto innamorare. Feltri allora ha spiegato come sia stato l’artefice dell’amore tra Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi.

Vittorio Feltri Cupido di Hunziker e Trussardi

Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi sono legati sentimentalmente dal 2011 e sono sposati dal 2014, dal loro amore sono nate anche due bambine, Sole e Celeste.

La storia tra i due è nota al grande pubblico, che ne segue le vicende anche attraverso i social.

Vittorio Feltri ha dichiarato di aver dato il via a questa relazione, il direttore di Libero ha infatti raccontato a Piero Chiambretti di essere da anni amico della coppia e di aver presentato Michelle a Tomaso una sera in cui era ospite nel ristorante dell’imprenditore.

Feltri ha aggiunto di aver consigliato a Tomaso di regalare un paio di borse alla showgirl per conquistarla.

Mi sono accorto che avevo avviato una pratica destinata a finire bene”, così il direttore si è espresso, attribuendosi il merito di questa storia d’amore. Feltri ha poi concluso affermando I primi messaggini alla Hunziker li ho scritti io, dichiarazioni che collocano sicuramente il direttore in un’ottica diversa da quella a cui siamo abituati, vestendolo dei panni di un Cupido desideroso di far accoppiare i suoi amici.