Primo piano di Simona Viceconte, sorella della campionessa, anche lei morta suicida

Continuano le indagini degli inquirenti sulla morte di Simona Viceconte, sorella della campionessa Maura Viceconte, morta suicida lo scorso giovedì. Nella giornata i sabato è stato reso noto che gli inquirenti hanno aperto un fascicolo sul marito della donna.

Indagato il marito di Simona Viceconte

Secondo la Procura di Teramo, il comportamento dell’uomo nei confronti della moglie avrebbe nettamente influito sulla decisione della Viceconte a commettere suicidio. Nella coppia la crisi pare andasse avanti da un po’, pare che ci fossero stati episodi di maltrattamenti. Ora sul corpo di Simona Viceconte, su predisposizione della pm Enrica Medori, si terrà l’esame autoptico, previsto per il pomeriggio di sabato 15 febbraio.

Sucida come la sorella

Simona Viceconte si è impiccata alla ringhiera delle scale di casa sua utilizzando un foulard; la stessa morte della sorella Maura. La donna lascia due figlie di 16 e 6 anni, pare che il messaggio di addio al vaglio degli inquirenti fosse indirizzato proprio a loro.

È previsto per la giornata di sabato l’arrivo a Teramo del fratello di Simona Viceconte, Walter.

Credits immagine in alto: Facebook/Simona Viceconte