manuela blanchard

Manuela Blanchard, volto storico di Bim Bum Bam insieme a Paolo Bonolis e al pupazzo Uan, è pronta a tornare sul piccolo schermo al timone di un programma dedicato ai giovanissimi. La Blanchard sarà la conduttrice di Tai Chi One, un format nuovo sulle discipline orientali che andrà in onda su DeAJunior a partire dal 20 marzo.

La vita di Manuela Blanchard lontana dalla tv

La storica conduttrice di Bim Bum Bam si dedicherà ad argomenti a lei molto cari: le discipline orientali. La Blanchard, infatti, dopo la chiusura di Bim Bum Bam e l’addio al piccolo schermo, si è dedicata allo studio del Tai Chi, ed altre discipline orientali.

Manuela è diventata insegnante di Tai Chi ed altre discipline come Shaolin Quan, Tai Ji Quan e Baduanjin ed esercita in diversi centri.

La splendida 60enne ha anche un figlio di 27 anni con cui condivide la passione per la musica; non molti ricordano che Manuela prima di essere scelta come conduttrice di Bim Bum Bam, aveva iniziato la sua carriera televisiva grazie a questa passione facendosi notare proprio in un quiz televisivo condotto da Pippo Baudo.

L’addio della Blanchard dopo Bim Bum Bam

La conduttrice approda alla conduzione di Bim Bum Bam come sostituta di Licia Colò e rimase nello storico programma di Italia 1 fino alla sua chiusura avvenuta nel 1996.

Dopo questa esperienza la Blanchard si ritirò dal piccolo schermo poiché pare che ricevette proposte poco allettanti. Lei stessa propose alcuni nuovi format televisivi inerenti le sue nuove passioni (la naturopatia, le religioni nel mondo ecc..) alla rete che però non li accettò. Per questo motivo decise quindi di dedicarsi ad altro.

Il ritorno della Blachard quindi non poteva che essere legato ad un programma fatto su misura per lei, in cui speriamo riesca a dare tutta se stessa e far sorridere e divertire come in Bim Bum Bam.