teresanna pugliese

Un lungo sfogo quello di Teresanna Pugliese con Adriana Volpe tra le mura del Grande Fratello Vip. L’ex tronista ha rivelato le ombre del suo dramma familiare, di quando da ragazzina fu costretta a scappare di casa con la madre, a causa di un padre assente che ha turbato la loro adolescenza.

Teresanna non vede il genitore da tempo ormai. “Non so nemmeno se sappia di essere nonno…“. Tuttavia, accanto a suo marito, Giovanni Gentile, e il figlio Francesco di 5 anni è riuscita a costruire il suo porto sicuro, tutto ciò che l’è mancato nella sua infanzia.

Teresanna e un passato difficile

Teresanna Pugliese non ha risparmiato i dettagli alla sua confidente Adriana Volpe.

Il volto di Uomini & Donne ha spiegato che la madre è rimasta intrappolata in un amore sbagliato, con un uomo da cui ha poi avuto 4 figli. Ma il loro destino non era quello di essere una famiglia. “Mia madre si innamora della persona sbagliata e ci fa quattro figli. Questo la condizionerà per tutta la vita” spiega la gieffina.

Dopo aver subito tanto, la madre, con i figli, ha scelto la strada della fuga. “Quando inizia a capire che la persona di cui si è innamorata è un persona non lucida, che ha fatto del male a lei e che avrebbe potuto farne anche ai suoi figli, decide di scappare da lui“.

Poi aggiunge: “Non le permetteva neanche di uscire, quindi una sera…ho qualche ricordo, avevo quattro anni“. Da quel momento non hanno più avuto rapporto. A 12 anni con il fratello maggiore ha voluto organizzare un incontro. Poi lui è scomparso.

Teresanna, la sua famiglia oggi

Adriana Volpe, quasi commossa, le ha chiesto se il padre non si sia palesato nemmeno in occasione della nascita di suo figlio Francesco. “Non so nemmeno se sappia di essere nonno, ma non mi interessa” ha risposto la Pugliese. “Non ho proprio questa esigenza.

Tutte le volte che mi sono sentita sola, che ho avuto bisogno di un padre, lui non c’era. Quindi ne faccio a meno, non mi serve più“.

Se un tempo la famiglia era un concetto quasi utopico per Teresanna, oggi ne ha fatto il suo punto di forza. “Avere una famiglia è un punto di riferimento e prima non ne avevo mai avuti” ha detto. “È una certezza sapere che torno a casa e mio figlio mi sorride, mi racconta della scuola o mi dice che mi vuole bene, mio marito che mi stringe e mi dà un bacio. Sono una grande forza, quello che mi è mancato per tutta la vita“.