medico e barella

Coronavirus in Italia: anche bambini tra i contagiati. Questo l’aggiornamento fornito dall’assessore regionale al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, ai microfoni di Adnkronos. Sarebbero 4 i minori positivi al test sul SARS-CoV-2.

Coronavirus: 4 minori positivi

4 bambini contagiati da Coronavirus in Italia, secondo quanto riferito all’agenzia di stampa Adnkronos dall’assessore Giulio Gallera. Nello specifico, si tratterebbe di una bimba di 4 anni, due bimbi di 10 e un 15enne.

Due sarebbero stati già dimessi, e complessivamente sarebbero tutti in buone condizioni. Stando a quanto riportato, proverrebbero dalla zona focolaio di Codogno.

Gallera, riporta Ansa, ha precisato che gli effetti del virus finora osservati sono più gravi nei soggetti anziani con pregresse patologie.

Il bilancio aggiornato dei contagi

Compresi i 4 minori di cui si è data notizia questa mattina, il bilancio dei contagi sarebbe di oltre 350 persone nel territorio di 9 regioni italiane. 11 le vittime di cui si era accertata positività al Coronavirus.

In Lombardia i casi accertati sono 258, e il virus ha interessato anche pazienti tra Veneto, Emilia-Romagna, Piemonte, Lazio, Sicilia, Toscana, Liguria e Provincia autonoma di Bolzano.

I dati sono in costante aggiornamento.

Decessi salgono a 12

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 12.20 – Nella conferenza stampa delle ore 12, pochi minuti fa, il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha fatto il punto della situazione con dati aggiornati sul numero di contagi e vittime: “Attualmente abbiamo 374 unità con incremento di 52 persone rispetto al dato del 25 febbraio scorso. 12 deceduti e un guarito. L’ultimo deceduto è un paziente di Lodi, 69enne con pregresse patologie respiratorie“.

Si riserverebbe l’esecuzione dei tamponi a soggetti sintomatici, secondo quanto emerso in conferenza stampa odierna: “Ci si focalizzerà su soggetti con forte sospetto di sintomaticità“.

Approfondisci

Tutto sul Coronavirus

Coronavirus: bimba di 17 giorni guarita a Wuhan

Coronavirus: tutto su sintomi, contagio e precauzioni