Filippo Calvisio

Sono ore di apprensione per amici e familiari di Filippo Calvisio, un giovane ragazzo di 29 anni cui si sono perse del tutto le tracce, inspiegabilmente, da 3 giorni. Dopo giorni di ricerche invano, la denuncia del padre del ragazzo depositata ieri sera all’Arma dei Carabinieri.

Filippo Calvisio, scomparso dalla stazione di Oulx

Sono davvero pochissimi gli elementi in mano agli inquirenti circa la scomparsa del giovane 29enne Filippo Calvisio, originario della Val di Susa cui non si hanno più notizie di alcun genere da 3 giorni circa. Quanto si sa di lui e quanto è noto ai familiari che hanno denunciato la sua scomparsa, è che l’ultima volta che il giovane è stato visto 3 giorni fa si trovava alla stazione di Oulx, in Piemonte dove si accingeva a salire a bordo di un treno diretto a Bardonecchia.

L’appello social di parenti e amici

Una scomparsa davvero molto sospetta per i parenti che da quel momento non l’hanno più visto tornare a casa dove il giovane avrebbe oltretutto lasciato il cellulare, il portafogli, sprovvisto anche di bagagli e vestiti.

Tanti i messaggi che si rincorrono su Facebook volti a ritrovarlo: “Ragazzi da qualche giorno non si hanno più tracce di Filippo Calvisio – scrive un utente sui social – Non lo si vede da venerdì mattina dalla stazione di Oulx ed è in giro senza soldi, cambio di vestiti e cellulare. Sono state anche avvisate le forze dell’Ordine ma degli in più fanno sicuramente bene“.

*immagine in evidenza: Filippo Calvisio. Fonte: Facebook