Cronaca

Catania, incendia la villa dell’ex su consiglio dell’amica “cartomante”

Pur di riconquistare l'ex marito una donna di 58 anni si è rivolta all'amica "cartomante" che le ha consigliato di incendiare la casa dell'ex
camionetta dei vigili del fuoco di notte

Una vicenda che ha del surreale e che, soprattutto, ha avuto gravi conseguenza. La storia, finita anche sul tavolo dei carabinieri, arriva da Catania in Sicilia, dove una donna di 58 anni in preda alla disperazione si sarebbe rivolta ad un’amica “fattucchiera” per riconquistare l’ex marito. Il consiglio elargito dalla cartomante, dopo aver letto le carte, è però costato l’intervento dei Vigili del Fuoco e dei Carabinieri.

Vuole riconquistare l’ex marito, il consiglio della “fattucchiera”

Diceva Sofocle “non v’è nemico peggiore del cattivo consiglio” e in questo caso, il consiglio dell’amica ha avuto pessime conseguenze.

La vicenda arriva dalla Sicilia, precisamente da Catania. Al centro di questa bizzarra vicenda c’è una donna di 58 anni particolarmente desiderosa di riconquistare l’ex marito. Una volontà che l’ha spinta a provare qualsiasi cosa per riuscirsi, anche rivolgersi ad un’amica “fattucchiera”.

La cartomante, dopo aver letto le carte alla donna, le avrebbe consigliato di incendiare la casa dell’ex marito, un gesto simbolico che sarebbe però valso a farlo ritornare da lei con la raccomandazione, nel caso in cui fossero state scoperte, di non rivelare nulla di tutto questo a nessuno altrimenti il malocchio si sarebbe abbattuto su di lei.

Incastrate dalle telecamere

Ad incastrare però le due donne, sorprese in flagrante, sono state le telecamere nascoste di videosorveglianza analizzate dai carabinieri dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco, ad incendio avvenuto.

Nei filmati registrati infatti, l’ex marito ha avuto modo di riconoscere la sua ex moglie e la cartomante insieme ad un terzo uomo, intenti a dar fuoco alla sua abitazione dove viveva con la figlia.

La 58enne è stata dapprima arrestata e dopo un periodo trascorso ai domiciliari è stata rimessa in libertà, riporta La Repubblica. E ai domiciliari sono finiti anche i due complici, tra cui la cartomante.

Potrebbe interessarti