Pasquale Tridico

Il clima intorno all’emergenza Coronavirus è costellato di incertezze sul fronte dell’economia e del lavoro, al di là di tutti gli aspetti strettamente legati alla situazione del sistema sanitario nazionale. Uno degli interrogativi dominanti, per milioni di cittadini, riguarda la disponibilità di soldi per pagare le pensioni. Sul punto è intervenuto il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico.

Pensioni, Tridico (Inps): “Fino a maggio c’è liquidità

Nel corso del suo intervento a diMartedì, trasmissione condotta da Giovanni Floris su La7, il presidente dell’Inps ha risposto a uno dei quesiti dominanti dopo le misure introdotte dal Governo per gestire l’emergenza Coronavirus (su tutte, la sospensione delle attività produttive non essenziali): le pensioni saranno regolarmente erogate nei prossimi mesi?

Il tema della disponibilità di soldi per pagare gli assegni dei pensionati è stato affrontato nei seguenti termini da Pasquale Tridico: “Certamente i soldi li abbiamo fino al momento in cui è stato sospeso il pagamento dei contributi, quindi fino a maggio non c’è problema di liquidità“.

Possibilità di accedere a un ‘tesoretto’

Tridico ha messo sul tavolo anche la possibilità che l’Inps acceda a un ‘tesoretto’che è il Fondo di Tesoreria dello Stato“, ha precisato, sottolineando come questo garantisca comunque un certo margine di liquidità.

In aprile immagino ci sarà un altro decreto – ha aggiunto il presidente – e dovrà stabilire sia la proroga di ulteriori indennità e dovrà anche prevedere cosa succederà alle sospensioni contributive“.

A essere richiamato nella questione è il decreto legge del 2 marzo scorso con cui è stata disposta la sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a causa dell’emergenza Covid-19.

I contributi in oggetto sono quelli con scadenza legale di adempimento e versamento che va dal 23 febbraio al 30 aprile 2020.

Approfondisci

Tutto sul Coronavirus

Coronavirus, pensione di aprile anticipata

Coronavirus: in vigore il decreto Cura Italia