enrico brignano

È lui il prossimo ospite di Maurizio Costanzo, Enrico Brignano si racconterà nella prossima puntata del format L’Intervista in onda stasera. L’attore e comico si racconterà nel privato, parlerà della sua carriera, ma anche della compagna Flora Canto e la figlia Martina. “Dio mi ha dato un’altra possibilità, sono fortunato” confesserà a Costanzo.

Il suo appuntamento a L’Intervista ricade in un delicato periodo della nostra storia, quello in cui il Paese sta combattendo l’emergenza Coronavirus. L’attore dirà la sua a riguardo spiegando come una risata può essere una grande risorsa in questo momento difficile.

Enrico Brignano racconta la famiglia

Orgoglioso della famiglia che è riuscito a creare con Flora Canto, da cui ha avuto una figlia Martina, Enrico Brignano parla della sua sfera privata. Dopo il divorzio da Bianca Pazzaglia, sposata nel 2008, nel 2014 l’attore ha conosciuto l’ex tronista di Uomini & Donne.

Dio mi ha dato un’altra possibilità per essere felice, sono fortunato e non smetterò mai di ringraziarlo” ha detto pensando alla sua famiglia. “Ho capito che era la donna giusta a Bergamo, quando stavamo debuttando con lo spettacolo “Tutto suo padre”.

Ero fragilissimo all’epoca e durante le prove abbiamo riso..non credo di aver mai riso tanto in vita mia..e quel riso era liberatorio, creativo, fantastico”.

La carriera di Enrico Brignano

Il comico cabarettista ha poi parlato della sua vocazione, quella che l’ha condotto dietro le quinte di un teatro. “L’ispirazione per la mia carriera è nata dalla famiglia, non ho fatto altro che chiudere gli occhi e raccontare quello che era successo…” spiega a Costanzo.

Poi è passato agli esordi partiti dal’Accademia Gigi Proietti, fino alla popolarità nazionale con Un Medico In Famiglia.

Nonostante il grande salto dalla tv al cinema, l’amore di Brignano resta sempre il teatro: tra piccolo e grande schermo, lui sceglierebbe sempre il palcoscenico. “Il grande varietà, il grande show del sabato sera. Dicono tutti che sia finito, ma io dico de no. Mi manca soprattutto andare all’estero con lo spettacolo“.

L’antidoto all’emergenza Covid-19

Purtroppo in questo periodo i teatri hanno subito, come molti settori in Italia e nel mondo, un forte arresto a causa dell’emergenza Coronavirus. La pandemia da Covid-19 non ha solo piegato le nostre abitudini, ma con la quarantena forzata, l’angoscia e le paure, anche il nostro umore.

Perciò, in questo momento più degli altri, c’è bisogno di una battuta comica, che strappi un sorriso. “È dura… in questo molto più che in guerra… quando c’erano le guerre Macario, Totò stesso, Petrolini, tutti i comici di quell’epoca facevano spettacolo“. Poi fa notare: “E invece no noi non possiamo farlo se non da casa attraverso internet un messaggio, una speranza” una delle poche che ci è rimasta.