Elio ed Oliver

Già regista di Chiamami col tuo nome, uscito nelle sale nel 2017, sarà sempre Luca Guadagnino a dirigere il sequel, tratto dal nuovo romanzo di André Aciman Cercami.

Chiamami col tuo nome

Dopo pellicole come Melissa P., Io sono l’amore ed A bigger splashnel 2017 Guadagnino dirige la versione cinematografica del romanzo Chiamami col tuo nome di André Aciman. Un successo da tutti i punti di vista: incassi, risonanza mediatica, trampolino di lancio per la carriera di Timothée Chalamet e vincitore dell’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale (James Ivory).

 Il film racconta la storia d’amore tra Elio (Timothée Chalamet), figlio di una coppia di borghesi e letterati, ed Oliver (Armie Hammer), studente americano ospite della famiglia in Italia per la redazione della tesi di dottorato. 

Cercami?

È lo stesso Guadagnino, durante un’intervista rilasciata a La Repubblica, a confermare il sequel: “Sarei dovuto andare in America per incontrarmi con uno sceneggiatore che amo molto, del quale però non farò il nome. Dovevamo parlare della seconda parte di Chiamami col tuo Nome, ma purtroppo per adesso è tutto annullato”, riportano varie fonti.

 

La pubblicazione del romanzo di riferimento, Cercami, risale solo a qualche mese fa, ottobre 2019, e il successo della prima pellicola fa ben sperare anche per la sua continuazione. Purtroppo per ora è tutto bloccato: la produzione e le riprese si sono fermate a causa dell’emergenza Coronavirus. È sempre il regista italiano a confermare anche il cast: “Posso dire però che è un grandissimo piacere lavorare di nuovo con Timothée Chalamet, Armie Hammer, Michael Stuhlbarg e le altre star. Nel nuovo film ci saranno tutti”. Timothée Chalamet tornerà nei panni di Elio, Armie Hammer in quelli di Oliver e Michael Stuhlbarg nel ruolo del padre dell’ormai cresciuto Elio.

Il titolo della seconda pellicola non è stato ancora rilasciato, ma possiamo dedurre che, come per il primo film, possa essere lo stesso del romanzo. In questo caso Cercami