fiordaliso in primo piano

Il drammatico racconto di Fiordaliso dopo la morte della madre, positiva al Coronavirus come il padre della cantante: l’artista ha parlato del suo immenso dolore e, tra le lacrime, ha rivelato le ultime parole della mamma dal suo letto d’ospedale.

Fiordaliso: tutta la famiglia positiva al Coronavirus

In collegamento a Live – Non è la d’Urso, Fiordaliso ha raccontato il dramma che ha colpito la sua famiglia: la morte della madre, colpita da Coronavirus, e l’esito positivo del test per il padre 91enne.

Un’intera famiglia che si è trovata a fare i conti con la malattia, con quello che la cantante ha definito “un mostro che era fuori casa” e che, come ha dichiarato sui social, si è portato via la sua mamma.

Non le ho potuto dire addio“, ha detto in preda al dolore.

Le ultime parole della mamma

Non so chi si sia ammalata per prima, se io o lei, è molto difficile, perché io l’ho accudita per 5 giorni poi se n’è andata e non l’ho più vista. E intanto ero malata anche io. Una cosa crudele, poi si è ammalato papà, intanto anche mia sorella si è ammalata.

È stato un disastro“.

L’artista, in lacrime, ha parlato del momento in cui la madre è stata ricoverata, e non ha potuto sentirla per 11 giorni prima che le arrivassero le sue ultime parole: “Poi mi è arrivata una telefonata, la mia mamma mi ha detto ‘Sto morendo’“.

L’appello della cantante

La cantante ha aggiunto che sua madre non avrebbe sofferto di patologie pregresse e ha lanciato un appello a tutti, sottolineando la modalità con cui, al momento del ricovero, si interrompe ogni contatto con il proprio caro.

Non puoi andare da loro, ad accompagnarli nell’ultimo viaggio della loro vita, a tenergli la mano, dire ‘Io ci sono’. Non lo puoi fare. È una delle cose più tremende che possano accadere. Per questo io vi dico che dovete restare a casa, perché la mia mamma aveva 85 anni, ma era mia mamma. È la mia mamma“.

Inizialmente, Fiordaliso e la sua famiglia avrebbero sottovalutato l’entità del problema: “Avevano detto che sembrava un’influenza, io ho avuto sempre 38 di febbre, fissa, grandi dolori muscolari e mi andarono via l’olfatto e il gusto.

Quando mia madre si ammalò io le feci addirittura le battute: ‘Mica c’avrai il Corona, bella?’. Era tutto un po’ sopra le righe e invece poi ci è arrivata la mazzata“.

Approfondisci

Tutto sul Coronavirus

Coronavirus: lutto per Chiambretti, morta la madre Felicita