un'ambulanza

Arriva in serata, come sempre, alle 18 il punto della situazione sull’andamento dell’epidemia da Coronavirus in Italia. Ieri dati più confortanti sul numero dei decessi, diminuito ancora e la buona notizia relativa al calo degli ingressi in terapia intensiva.

Oggi le novità sulla situazione in Italia con i dati aggiornati al 6 aprile.

Coronavirus, la convivenza con il virus

Se il “picco” sembra essere stato raggiunto o in dirittura d’arrivo, la parola chiave di questa ribattezzata “fase 2”, è convivenza. Dapprima l’emergenziale richiamo da parte del governo a convivere forzatamente in casa con i propri cari, evitando qualsiasi spostamento non necessario, per contrastare la proliferazione incontrastata e incontrollabile del Coronavirus.

Ora nuovamente di convivenza si parla e lo si adopera su prospettive a lunga gittata: serve un piano sanitario, economico e sociale per affrontare la fase più difficile, quella di stabilizzazione dell’emergenza che potrebbe permettere in un futuro prossimo e ancora solamente accennato l’approdo alla fase che si presuppone essere la “3”, improntata alla riapertura graduale delle attività e con loro, il ritorno ad una vita che possa essere quanto più similare a quella del “prima Covid-19”.

Italia la situazione: il bollettino del 6 aprile

Date sulla fine del lockdown non ne esistono e nessuno si azzarda a fare ipotesi, nemmeno lo stesso premier Conte che con il suo staff sta cercando di rimodellare di giorno in giorno l’Italia sulla scia dei dati. Numeri che arrivano come sempre anche oggi, puntuali alle 18, filtrati dalla Protezione Civile. Ieri sera, come dicevamo in apertura, la buona notizia che riguardava le terapie intensive, il campo dove si è combattuto e si continua a combattere la guerra al Covid-19.

Di oggi, 6 aprile, la registrazione di 1.941 nuovi casi di Coronavirus in Italia per un totale di 93.187 persone. Aumentano i guariti da Covid-19, oggi giunti a quota 22.837 con la registrazione di 1.022 nuovi casi. Infine, l’ultimo dato, ago della bilancia dai mala tempora che corrono, relativo ai morti: si registrano in data odierna 636 nuovi decessi per un totale di 16.523 morti per Coronavirus in Italia.

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Boris Johnson in ospedale: le condizioni di salute del primo ministro inglese

Covid-19: attivato il satellite UE per monitorare l’Italia