medico effettua un tampone su una paziente

I numeri del Coronavirus nel mondo continuano a crescere ininterrottamente. Secondo i dati della Johns Hopkins University, i contagi a livello globale sono quasi 3 milioni e mezzo, di cui circa la metà in Europa. Intanto, gli Stati Uniti hanno registrato altri 1.800 decessi nelle ultime 24 ore, mentre in India c’è stato un nuovo record di contagi. La Cina invece, nella giornata di venerdì 1° maggio, ha registrato un solo nuovo caso di Covid-19.

Proteste contro il lockdown negli Usa

Sebbene si tratti di un numero leggermente inferiore rispetto ai giorni precedenti, il dato dei 1.883 morti negli Stati Uniti registrati il 1° maggio resta incredibilmente alto.

Il totale dei decessi ammonta ora a quasi 65mila. È il tasso più alto al mondo di contagi (oltre un milione) e di morti in un’unica Nazione. Nell’ultimo mese, il numero dei decessi americani non è mai sceso sotto i 1000 giornalieri. Nonostante questi dati agghiaccianti, continuano le proteste per le misure del lockdown. In California, ad esempio, diverse persone hanno manifestato contro la chiusura delle spiagge, decisa dal governatore Newsom. Le proteste si son verificate in tutte le città principali, da Los Angeles a San Francisco, e nella capitale Sacramento.

E molti dei protestanti non hanno preso alcuna protezione, come mascherine e distanza di sicurezza, mentre sventolavano bandiere americane e cartelli a favore del Presidente Trump.

Trump: “Approvato nuovo farmaco”

Quest’ultimo ha inoltre annunciato nelle ultime ore che la Fda (Food and Drug Administration) ha approvato l’uso del Remdesivir, dell’azienda farmaceutica Gilead. Si tratta di un farmaco antivirale già utilizzato in passato per combattere l’Ebola. “Si tratta di una terapia importante per il trattamento dei pazienti Covid ricoverati in ospedale”, ha affermato il Presidente.

Il virologo della Casa Bianca Anthony Fauci ha confermato l’efficacia del Remdesivir nel ridurre la mortalità e nell’accelerare la guarigione dei malati gravi. L’India intanto ha registrato un nuovo record giornalieri di casi di Coronavirus. 2.293 in 24 ore, secondo quanto affermato dal ministero della Salute indiano. I contagi nel Paese sono così schizzati a oltre 37mila, dei quali al momento si contano 1.218 morti. Anche per questo motivo il lock down è stato prolungato per altri 14 giorni.

La situazione Coronavirus in Europa

La situazione in Europa resta ugualmente drammatica. Secondo l’Afp il Vecchio Continente ha ormai superato il milione e mezzo di contagi totali e le 140mila vittime. La Spagna, con i suoi nuovi 1.147 casi, sale a 216mila, di cui 25mila morti. È il Paese europeo con il più alto numero di contagi, eppure sono entrate in vigore proprio oggi le nuove misure che hanno allentato il lockdown durato 48 giorni. Tanti gli spagnoli che si sono riversati per strada per una passeggiata o per fare sport all’aperto. L’Italia resta invece la nazione europea con il maggior numero di decessi: 28mila.

La Francia, con le sue oltre 24mila vittime, ha prorogato lo stato d’emergenza sanitaria fino al 24 luglio. La Russia nell’ultimo giorno ha stabilito un nuovo record di contagi: quasi 10mila in sole 24ore.