Paziente e medico in ospedale

Operata al femore e contemporaneamente malata di Covid-19, una signora di Catania è riuscita in un’impresa incredibile: è sopravvissuta, a 97 anni, ad un intervento, ed è anche guarita dalla malattia.

La storia di quest’anziana arriva dall’ospedale Cannizzaro di Catania, dove la donna è stata appena dimessa dal reparto di malattie infettive, dopo aver ottenuto il secondo tampone negativo.

Prima il coronavirus, poi la caduta

Per primo, era arrivato il coronavirus: ad aprile la donna si era ammalata ed era rimasta in casa, in quarantena, senza mai uscire. Una caduta dalle scale aveva però peggiorato la situazione: la donna si era rotta il femore e per questo era stata portata in ospedale tra mille precauzioni, proprio perché positiva.

Messa in isolamento in ospedale

L’anziana era stata tenuta in isolamento, poi operata con successo e subito dopo portata in rianimazione. Appena le sue condizioni si sono stabilizzate, è stata portata in isolamento nel reparto per malattie infettive. Oggi sa che dovrà affrontare un periodo di riabilitazione a casa, per recuperare definitivamente le forze.

La donna era diventata in poche settimane la “nonnina” dell’ospedale, che si trovava in una situazione clinica davvero preoccupante, ma che ha sempre riservato un sorriso a tutti.

La sua dimissione è stato per tutti motivo di grandissima gioia e la stessa signora ha voluto ringraziare chi in queste settimane si è preso cura di lei.

Salutata da tutto l’ospedale

Carmelo Iacobello, direttore del reparto di malattie infettive, ha dichiarato a Fanpage: “La paziente è la dimostrazione che un lavoro e una gestione multidisciplinare  è in grado di dare al paziente un esito molto favorevole”.

L’ospedale ha salutato la signora con le lacrime agli occhi, e in pompa magna.

All’uscita dell’ospedale, infatti, c’erano sia il direttore sanitario Diana Cinà, che il presidente della Croce Rossa Catania Stefano Principato, il diretto delle Malattie Infettive Carmelo Iacobello e il coordinatore inferiresti o Franco Licciardello.