caterina collovati

L’emergenza Coronavirus continua a tenere banco nelle trasmissioni televisive e gli stessi personaggi dello spettacolo dicono la loro.

Hanno fatto molto parlare le dichiarazioni di Alba Parietti che dichiara di aver contratto il virus. Da lì è iniziato lo scontro botta e risposta con Caterina Collovati che l’ha accusata di essere irresponsabile.

La controversia sull’ospitata di Alba Parietti

La showgirl torinese era stata lo scorso 8 marzo ospite in studio della puntata di Live – Non è la d’Urso al fianco di altri opinionisti tra cui anche Caterina Collovati. Il giorno dopo Alba aveva accusato sintomi come febbre e tosse, ma poco altro per cui non le è stato fatto il tampone.

Nonostante le affermazioni della showgirl fossero state oggetto di dubbi e critiche, la polemica è scoppiata.

È stata la giornalista Caterina Collovati a iniziare una vera e propria guerra social contro la collega. Su Instagram aveva scritto: “Sono sconvolta perché esattamente il giorno antecedente la comparsa dei sintomi di cui riferisce, ero con lei ed altri, presente alla trasmissione. Ha compiuto un’azione molto grave” è stato il duro attacco della giornalista.

Alle accuse aveva risposto furiosa la diretta interessata attraverso il Corriere della sera:Se fosse in buona fede, la Collovati non mi additerebbe come un’untrice. Non la denuncio solo perché pesano le parole di chi stimi non di qualcuno che non stimi” aveva ribattuto Alba.

La Collovati torna all’attacco: “Mai definita untrice”

Ma sempre dalla pagine del Corriere, la giornalista sportiva ci tiene a precisare quanto scritto su Instagram e rimane sulle sue posizioni. “Se Alba ha avuto dei sintomi il 9 marzo, per correttezza, dovere morale e senso civico, almeno il 10 avrebbe dovuto avvisare me e gli altri ribatte la Collovati “Alba non si deve permettere di dire che le ho dato dell’untrice perché è un termine che non ho mai usato”.

La giornalista afferma che se avvisata dalla Parietti, sarebbe stata molto più attenta riguardo alla sua quarantena. “Bisogna isolarsi anche dai familiari, avvisare tutti i propri contatti. Resto convinta che Alba ha compiuto un’azione grave e se lei dice che non mi stima, per me, è un vanto” chiude con vena polemica la Collovati.

Chissà se la guerra social si concluderà qui o se la Parietti deciderà di tornare al contrattacco. Solo il tempo ce lo potrà dire.

*immagine in alto: Instagram/Caterina Collovati

Approfondisci

Alba Parietti, dubbi sul suo contagio da Coronavirus. La replica: “Mistificazione”

La confessione di Alba Parietti: “Mia madre aveva un disturbo della personalità”