Uno dei 3 imputati nel processo per il rapimento in Kenya della volontaria Silvia Romano non si è presentato all’udienza. È fuggito. Solo uno dei 3 presunti rapitori è ancora dietro le sbarre (Foto Facebook)

Il presidente Giuseppe Conte ha confermato la liberazione della cooperante italiana Silvia Romano, rapita in Kenya il 20 novembre 2018. La giovane sarebbe in salute e in custodia dei servizi segreti italiani, che il premier ringrazia nel suo tweet.

Silvia Romano potrebbe presto tornare a casa dopo un anno e mezzo di grande preoccupazione per la sua sorte. Una felicissima notizia in questo momento difficile per il Paese.

Liberata Silvia Romano!

Una notizia che aspettavamo da quel novembre 2018, quando un commando armando ha fatto irruzione nel villaggio in Kenya dove Silvia Romano lavorava con la sua associazione di volontariato.

Secondo alcune testimonianze sarebbe stata proprio la giovane cooperante italiana l’obiettivo di quel raid. Oggi Silvia Romano è tornata libera, come annunciato dal presidente Giuseppe Conte e potrebbe presto tornare in Italia.

Tweet di Giuseppe Conte su Silvia Romano
Tweet di Giuseppe Conte sulla liberazione di Silvia Romano

Anche il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ha espresso la sua felicità per la liberazione di Silvia Romano: “Volevo darvi una buona notizia. Silvia Romano è libera. Lo Stato non lascia indietro nessuno. Un abbraccio alla sua famiglia.

E un grazie alla nostra intelligence, all’Aise in particolare, alla Farnesina e a tutti coloro che ci hanno lavorato“.

Il commento del padre

Enzo Romani, padre della 25enne, ha commentato la notizia all’ANSA: “Lasciatemi respirare, devo reggere l’urto. Finché non sento la voce di mia figlia per me non è vero al 100%. Devo ancora realizzare, mi lasci ricevere la notizia ufficialmente da uno dei mie referenti“.

La grande gioia per il suo ritorno

Il sollievo si fa spazio sui social dopo l’annuncio di questa notizia. Pippo Civati, che dal giorno del rapimento dedica un tweet ogni mattina a Silvia Romano per la sua liberazione, ha rilanciato la notizia: “Commozione!

“.

Tweet di Pippo Civati
Tweet di Pippo Civati

Il tripudio per la liberazione della cooperante ha coinvolto diversi altri personaggi che hanno parlato del suo rapimento in questi mesi, chiedendo sempre che si facesse luce su quanto avvenuto, come Roberto Saviano e il disegnatore Mauro Biani.

Amnesty International Italia ha espresso la gioia per i genitori della cooperante: “Silvia Romano è libera. Una bellissima notizia per i suoi genitori e le persone a lei care.

Una bellissima notizia anche per noi che siamo stati al loro fianco in questo anno e mezzo così difficile #BentornataSilvia“.

Tweet di Roberto Saviano
Tweet di Roberto Saviano