patrizia e giada de blanck nel loro salotto - pomeriggio 5

La violenta lite tra Patrizia De Blanck e sua figlia Giada è uno degli argomenti di gossip più discussi degli ultimi giorni, a causa della presunta forza del diverbio.

Madre e figlia hanno deciso quindi di chiarire a Pomeriggio Cinque da Barbara d’Urso come sono andate realmente le cose.

Lo scontro violento: cosa è successo

Alle pagine di Nuovo, come ripreso da altri siti, era stata la stessa Patrizia De Blanck a raccontare l’episodio da cui è poi partita una serie di gossip sullo scontro in famiglia. La contessa aveva raccontato: “Giada ha il Coronavirus nella testa.

Mi insegue dappertutto per disinfettare ogni angolo della casa e piange alla prospettiva che possiamo ammalarci. Controlla le mie scelte e mi assale con i suoi rimproveri. Forse esagero ma in quarantena è facile perdere il controlloha rivelato la madre al settimanale.

A causa di questa esasperazione, Patrizia avrebbe reagito duramente. “Credo che la quarantena imposta dal Coronavirus possa tirare fuori il peggio di noi confessa la celebre contessa. “Infatti, in un momento di ira, ho cacciato di casa mia figlia che mi coinvolge nelle sue paure, facendomi andare fuori di testa” era stata la rivelazione inaspettata che aveva fatto partire il gossip.

Madre e figlia chiariscono gli avvenimenti in diretta

In collegamento con Barbara d’Urso a Pomeriggio Cinque, Giada De Blanck ha preso la parola per fare luce sull’argomento: “Hanno creato un caso su una cosa che credo sia successa in tantissime case” inizia la figlia “Mia mamma è una di quelle persone che a inizio pandemia non seguiva le regole. Non metteva guanti, mascherine, nulla. Io ho le mie motivazioni per essere preoccupata e arrabbiata con lei, già le ho salvato la vita 2 volte.

In questo caso non si può scherzare. Allora l’ho cazziata e lei si è stranita”.

La madre Patrizia conferma la versione della figlia: “Io l’ho minacciata di cacciarla di casa, ma non è successo. Quale genitore quando si arrabbia con i figli non ha mai detto: “Vattene via di casa”? Lo dicono tutti” racconta Patrizia “Io stavo in giardino a pulire la terrazza perché sulla moquette era finita della terra. È arrivata lei a urlarmi e sai che io l’urlo non lo sopporto, allora l’ho rincorsa con la scopa e lei è fuggita.

I social e su internet hanno montato un caso nazionale” conclude la contessa mettendo fine al gossip.

Approfondisci

Patrizia De Blanck e le confessioni hot sulla sua vita privata

Patrizia De Blanck: nuove rivelazioni sul delitto di Anna Fallarino