paolo bonolis

Paolo Bonolis diventerà presto nonno per la prima volta ed è immaginabile la gioia del conduttore, che però deve affrontare il fatto che diventerà nonno in un clima reso teso e complicato per colpa della pandemia di coronavirus, che rende difficile poter stare vicino a chi ami ed è lontano da te.

Il futuro nonno: “Sto diventando vecchietto”

Martina Anne Bonolis, figlia di Paolo e della sua prima moglie Diane Zoeller, è incinta: dovrebbe partorire alla fine dell’estate ed è ancora un’incognita per tutti sapere cosa si potrà fare e non si potrà fare, con la pandemia che ancora spaventa il mondo.

La gioia per la figlia: “Felicissimo soprattutto per lei”

Paolo Bonolis ha raccontato gioie e dolori della sua futura carica ufficiale di “nonno” durante una conversazione con Er Faina: “Ancora non sono nonno, lo sarò. È il fascino sottile della decomposizione delle carni. Sto diventando vecchietto e nella raccolta dell’umido del vecchiume c’è anche diventare nonno”: Detto ciò, Bonolis non risparmia parole di felicità per l’avvento del nipotino: “Mia figlia dovrebbe probabilmente partorire in quel di agosto o settembre.

Sono felicissimo, soprattutto per lei”.

Voli bloccati per il coronavirus?

Il fatto che in questo momento i voli siano bloccati rende però difficile per il futuro nonno capire quando avrà la possibilità di rivedere la figlia lontana (Martina vive a New York): “Credo che avremo la difficoltà di andare a trovarla. Non so se questa situazione permetterà di prendere aerei per gli Stati Uniti. Non so che succederà. L’importante è che in lei e in suo marito ci sia tutta la felicità che ci sarà anche in me”.