nuvole

Le previsioni meteo per il terzo weekend di maggio riservano un’altalena tra anticiclone africano e maltempo che dovrebbe dividere l’Italia nelle prossime ore. Dopo la forte perturbazione che ha colpito Milano, le insidie dei temporali non sembrano allentare la presa al Nord.

Previsioni: Italia divisa in due

Secondo quanto riportato da CentroMeteoItaliano.it, il prossimo fine settimana sarà caratterizzato da un fronte di maltempo sul settore settentrionale del Paese e stabilità diffusa al Centro Sud.

Temporali e caldo sull’Italia, che si presenta divisa tra un flusso di correnti instabili a insistere al Nord e un’importante massa d’aria calda a interessare le regioni meridionali.

Per gli esperti, però, non si esclude il ritorno del bel tempo anche al Nord nella seconda metà del weekend, grazie all’influsso dell’anticiclone. Le temperature massime potrebbero registrare un’ulteriore aumento, con valori anche prossimi ai 35° C su Sicilia e Puglia.

Il meteo di sabato 16 e domenica 17 maggio

Nella giornata di sabato 16 maggio si dovrebbe assistere a una maggiore instabilità nelle regioni settentrionali, con nuvolosità e rovesci anche di carattere temporalesco in progressiva estensione dai settori alpini alla Liguria, con un diffuso peggioramento tranne che su Veneto ed Emilia-Romagna.

Deboli piogge sono attese tra Toscana, Lazio, Abruzzo e Marche, mentre al Sud e sulle Isole maggiori sono previste ampie schiarite con temperature in aumento.

Nuvole e piogge su Lombardia ed Emilia fin dal mattino di domenica 17 maggio, con fenomeni che andranno poi a interessare anche il Trentino, il Piemonte e la Liguria. Al Centro non si prevedono fenomeni di rilievo. Stesso discorso per il Sud e le Isole, dove la nuvolosità in progressivo aumento non dovrebbe essere accompagnata da piogge