Elisabetta Canalis in primo piano

Elisabetta Canalis ha voluto inviare alla trasmissione Verissimo un video cogliendo la possibilità non solo di salutare i fan ma anche di raccontare personalmente come ha vissuto la quarantena forzata per l’emergenza Coronavirus. Dalle parole dell’attrice e showgirl trapela sicuramente molta speranza verso il futuro auspicandosi un miglioramento nell’attesa di poter tornare in Italia dai propri cari.

Elisabetta Canalis: il video per Verissimo

La Canalis sta trascorrendo il lockdown a Los Angeles dove convive con il marito Brian Perri, medico specializzato in Chirurgia Ricostruttiva Complessa per tumori spinali e malattie degenerative. Con loro anche la figlia Skyler Eva nata nel 2015.

“Spero di poter tornare presto, sarà la prima cosa che farò appena potrò”, commenta nel video la Canalis, ora lontano dall’Italia. In questi giorni, racconta l’ex velina, sta trascorrendo le giornate in maniera semplice: “Mi alleno, cucino, gioco con i bambini”. L’attrice italiana sente comunque la mancanza della famiglia e degli amici che si trovano in Italia ma è perfettamente consapevole quanto sia necessario ora attendere prima di poter viaggiare.

Elisabetta Canalis: “Si intravede la fine di questo periodo

Nel video per Verissimo, Elisabetta Canalis confessa la sua speranza verso una fase di miglioramento: “Sento che le cose stanno andando meglio, sento che la gente è più serena, si inizia a intravedere la fine di questo periodo.

Penso che il futuro sarà sicuramente in discesa“. L’attrice si espone con toni fiduciosi sul cambiamento, non dimenticando però chi ha vissuto in maniera indelebile sulla propria pelle l’emergenza. Proprio a costoro la Canalis ha voluto porgere un saluto, rivolgendosi in particolar modo a chi in questa battaglia ha dovuto fare i conti con il lutto: “Un grandissimo abbraccio specialmente alle persone che durante questo momento così triste hanno perso i loro cari”.

Approfondisci

TUTTO SUL CORONAVIRUS

Elisabetta Canalis pubblica una dolce foto con la figlia appena nata