Christo, l'artista del floating Piers sul lago d'Iseo

L’arte piange uno dei suoi artisti più visionari, si è spento a 84 anni Christo Vladimirov Javacheff, conosciuto nel panorama artistico solo come Christo. A renderlo noto con un comunicato stampa è stata la sua stessa fondazione, Christo and Jeanne-Claude Official.

L’artista era noto per le sue estrose e mastodontiche opere di Land Art, anche l’Italia era stata protagonista della sua arte con l’opera The Floating Piers, sul lago D’Iseo.

È morto Christo

L’artista era noto per il suo “impacchettare” i monumenti, ultimo di una lunga serie sarà l’Arco di Trionfo, che sarà impacchettato dal 18 settembre al 3 ottobre 2021.

Christo si è spento per cause nautarli, si legge sul comunicato, e per lui c’è un addio commosso sul web.

Christo ha vissuto al massimo la sua vita” si legge, “Non solo sognando ciò che sembrava impossibile ma realizzandolo. L’opera d’arte di Christo e Jeanne-Claude hanno avuto la capacità di riunire le persone e permettere loro di condividere esperienze incredibili in tutto il mondo. Il loro lavoro vivrà nella nostra memoria e nei nostri cuori”.

View this post on Instagram

Artist Christo Vladimirov Javacheff, known as Christo, passed away of natural causes today at his home in New York City. He was 84 years old. . Statement from Christo's office: "Christo lived his life to the fullest, not only dreaming up what seemed impossible but realizing it. Christo and Jeanne-Claude's artwork brought people together in shared experiences across the globe, and their work lives on in our hearts and memories. Christo and Jeanne-Claude have always made clear that their artworks in progress be continued after their deaths. Per Christo’s wishes, 'L'Arc de Triomphe, Wrapped' in Paris, France, is still on track for Sept. 18–Oct. 3, 2021." . Christo was born on June 13, 1935 in Gabrovo, Bulgaria. He left Bulgaria in 1957, first to Prague, Czechoslovakia, and then escaped to Vienna, Austria, then moved to Geneva, Switzerland. In 1958, Christo went to Paris, where he met Jeanne-Claude Denat de Guillebon, not only his wife but life partner in the creation of monumental environmental works of art. Jeanne-Claude passed away on November 18, 2009. Christo lived in New York City for 56 years. . From early wrapped objects to monumental outdoor projects, Christo and Jeanne-Claude's artwork transcended the traditional bounds of painting, sculpture and architecture. Some of their work included Wrapped Coast in Australia (1968–69), Valley Curtain in Colorado (1970–72), Running Fencein California (1972–76), Surrounded Islands in Miami (1980–83), The Pont Neuf Wrapped in Paris (1975–85), The Umbrellas in Japan and California (1984–91), Wrapped Reichstag in Berlin (1972–95), The Gates in New York’s Central Park (1979–2005), The Floating Piers at Italy's Lake Iseo (2014–16), and The London Mastaba on London's Serpentine Lake (2016–18). . Christo's temporary work of art in Paris, France, titled L'Arc de Triomphe, Wrapped (Project for Paris), is scheduled for Sept. 18–Oct. 3, 2021. Additionally, a major exhibition at the Centre Georges Pompidou about Christo and Jeanne-Claude's work and time in Paris will be on view this year, from July 1–Oct. 19, 2020. . In a 1958 letter Christo wrote, 'Beauty, science and art will always triumph.' We hold those words closely today.

A post shared by Christo and Jeanne-Claude (@christojeanneclaude) on

Chi era Christo?

Nato il 13 giugno 1935 a Gabrov, Bulgaria, visse lì fino al 1957 per poi fuggire dapprima a Praga e poi a Vienna e, successivamente, a Ginevra.

Nel 1958 si spostò a Parigi dove incontrò la donna che divenne compagna della sua vita, Jeanne-Claude Denat de Guillebon. I due si sposarono e condivisero tutto, arte compresa, fino alla di lei morte il 18 novembre 2009.

I due hanno vissuto a New York, dove ha sede la fondazione che porta il loro nome.

I monumenti “impacchettati”

Se si pensa a Christo, in molti casi, vengono in mente una sfilza di monumenti “impacchettati”, ovvero monumenti storici di tutte le città del mondo avvolte da qualcosa.

Tra questi si ricordano la Wrapped Coast, Little Bay di Sidney, la Valley Curtain in Colorado, Le Pont Neuf Wrapped, il Reichstag impacchettato…

uno dei suoi ultimi lavori ha toccato l’Italia con il Floating Piers sul lago d’Iseo, una lunga serie di camminamenti gialli lungo tutta la superficie del lago.

Il comunicato, che ha ripercorso la vita di Christo, si conclude con una delle sue massime citazioni datata al 1958: “La bellezza, la scienza e l’arte trionferanno sempre”.

Approfondisci:

10 anni di provocazioni: dal 2010 al 2019, il monito dell’arte